Home » • Salerno

Salerno: riunione su sicurezza pubblica col Prefetto

Inserito da on 9 agosto 2018 – 06:34No Comment

Il Prefetto di Salerno ha presieduto ieri, presso il Palazzo del Governo, una riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica convocata su richiesta del Sindaco di Salerno, accompagnato dagli Assessori all’Urbanistica e all’Ambiente nonché dal Consigliere delegato alla sicurezza, per “fare il punto” sulla situazione dell’ordine e della sicurezza pubblica nella città di Salerno.

Nel corso dell’incontro – al quale hanno partecipato anche il Presidente della Provincia e i vertici provinciali delle Forze di Polizia – è stata effettuata una panoramica di carattere generale sui fenomeni suscettibili di incidere sulla sicurezza in senso ampio e sono state concordate le future linee di azione da perseguire per consentire al comune capoluogo di preservare una condizione di tranquillità, vivibilità e decoro urbano, anche in vista delle prossime manifestazioni che interesseranno il territorio, come la kermesse “Luci d’artista”.

Un focus è stato dedicato, in particolare, ai temi della prostituzione, dell’abusivismo commerciale e dell’abbandono incontrollato di rifiuti, che si concentrano soprattutto nella zona del lungomare, nell’area orientale e nel centro storico. Al riguardo, in linea con il quadro normativo delineato dal decreto legge n. 14/2017 in materia di “sicurezza delle città” e con le recentissime direttive ministeriali sulle “spiagge sicure”, si è convenuto di proseguire nell’azione di prevenzione e contrasto dei reati, attraverso servizi mirati a carattere interforze e con il coinvolgimento della Polizia Locale.

Nel prosieguo, sono stati approvati i progetti per l’installazione degli impianti di videosorveglianza presentati dai comuni della provincia che hanno sottoscritto, nei mesi scorsi, i “Patti per l’attuazione della sicurezza urbana”.

La finalità è quella di realizzare un sistema unitario e integrato di sicurezza urbana, all’interno di un nuovo modello di governance multilivello fondato sia sulle attività di prevenzione e contrasto dei reati in senso stretto sia sulla rete di partenariato istituzionale, che vede protagonisti gli Enti Locali proprio attraverso la stipula dei “Patti” tra Prefetti e Sindaci.

I progetti, già esaminati dalla cabina di regia costituita in Prefettura ed approvati ieri in sede di C.P.O.S.P., saranno trasmessi nei prossimi giorni al Ministero dell’Interno, che valuterà la richiesta di finanziamento.

La riunione, svoltasi in un clima improntato alla massima collaborazione, si è conclusa con l’apprezzamento dei presenti e con l’intesa di sviluppare sinergie sempre più proficue per prevenire turbative all’ordine e alla sicurezza pubblica ed innalzare i livelli del “sistema sicurezza” nella sua accezione più ampia, incrementando anche il senso di sicurezza percepita nella popolazione.

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, o trackback dal tuo sito. È anche possibile Comments Feed via RSS.

Sii gentile. Keep it clean. Rimani in argomento. No spam.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo è un Gravatar-enabled weblog. Per ottenere il tuo globalmente riconosciute-avatar, registri prego a Gravatar.


2 − uno =