Home » • Salerno

Salerno: REazione, intesa con assessore Dario Loffredo per programmazione

Inserito da on 11 luglio 2018 – 06:33No Comment

E’ delle ultime ore la notizia di una intesa tra l’Assessore al Commercio del Comune di Salerno Dario Loffredo e l’associazione REazione – Agenti Immobiliari Associati per la programmazione in calendario di un tavolo di lavoro che possa cercare di esaudire le richieste dell’associazione nell’ottica di una maggior tutela della categoria.

Facendo una rapida cronistoria, l’associazione REazione A.I.A. – la più rappresentativa degli Agenti Immobiliari Salernitani – nel Gennaio 2017 ebbe un primo incontro con l’Assessore Loffredo, a cui furono esposte problematiche di natura pratica sulle quali fu chiesto, di concerto con l’amministrazione comunale, di dedicare la giusta attenzione; i lavori ebbero seguito con un successivo incontro, nel mese di Febbraio dello stesso anno,  a cui parteciparono  esponenti ed associati REazione e lo stesso Loffredo.

Successivamente l’associazione protocollò al Comune di Salerno , al Settore Tributi, al S.U.A.P. Sportello Unico Per le Attività Produttive e presso il Comando della Polizia Municipale del Comune di Salerno, una richiesta ufficiale a nome dell’associazione REazione A.I.A. e di tutti gli agenti immobiliari aderenti all’iniziativa, per le problematiche già affrontate nei precedenti incontri, in modo da giungere ad una modifica della vigente disciplina ovvero alla creazione di un regolamento specifico che agevoli l’agente immobiliare “regolare” (iscritto al REA) nell’espletamento dei propri incarichi.

L’associazione REazione – A.I.A. ringrazia pubblicamente l’Assessore Dario Loffredo per la profonda attenzione e sensibilità alle problematiche della categoria, riconoscendogli una grande dote, quella di riuscire ad immedesimarsi nei bisogni ed esigenze di tutti quegli imprenditori ed operatori del commercio che chiedono un dialogo costruttivo con l’Istituzione.

Nell’auspicato incontro in programma dopo le “Feriae Augusti” l’associazione proporrà idee e progetti diretti sia ad una miglior tutela della categoria, sia a salvaguardare il decoro e l’estetica della città anche collaborando ai fini della repressione delle trasgressioni: la stessa promette di farsi promotrice di attività di segnalazione e denuncia degli operatori abusivi che, in barba alle normative di legge, destabilizzano categoria e tutto il mercato immobiliare,  venendo meno anche ad i propri obblighi fiscali.

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, o trackback dal tuo sito. È anche possibile Comments Feed via RSS.

Sii gentile. Keep it clean. Rimani in argomento. No spam.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo è un Gravatar-enabled weblog. Per ottenere il tuo globalmente riconosciute-avatar, registri prego a Gravatar.


1 × sette =