Home » • Valle dei Picentini e Piana del Sele

Montecorvino Rovella: conclusa 3^ ediz. Rassegna teatrale comico-brillante “Senza sipario”

Inserito da on 11 luglio 2018 – 03:05No Comment

Si è conclusa, domenica 8 luglio, con una riuscita straordinaria la Terza Edizione della Rassegna teatrale comico-brillante “Senza sipario” , organizzata nella frazione di Macchia a Montecorvino Rovella dalla compagnia teatrale Ipercaso sotto la direzione artistica di Angelo Di Vece. La manifestazione ha riscosso un successo di pubblico numerosissimo in queste calde sere d’estate e proprio la scorsa domenica ha visto la premiazione delle compagnie partecipanti: a Roberto Quattrucci, interprete di Luigi Strada in “Ditegli sempre di si” per la regia di Gioacchino Reggiani della compagnia “Le voci di dentro” di Salerno, è stato conferito il premio come Miglior attore; una donna della stessa compagnia, Simonetta Landi, vince il premio come Miglior caratterista femminile per l’interpretazione del personaggio di Checchina; inoltre con grande soddisfazione degli attori, è proprio la compagnia salernitana ad aggiudicarsi il premio come Miglior spettacolo. Miglior attrice è il premio che spetta a Filomena Capalbo, interprete di Lisetta Pezzalana in “Volpi e Galline-Riunion ‘e gurp mort ‘e gaddine” della compagnia Codex 8&9, commedia scritta e diretta da Gianpiero Garofalo. Il giovane Ettore Fauci, si porta a casa il premio come Miglior caratterista maschile per la particolare interpretazione del personaggio di Gennaro in “Vado per vedove” per la regia di Enzo Fauci, compagnia Samarcanda di Battipaglia. La Migliore regia viene vinta da Matteo Salsano per lo spettacolo “Porno subito” della compagnia Gabbiani di Baronissi. Una serie di menzioni speciali vengono assegnate a Maria Concetta Grieco de Gli Ipocriti in “Il morto sta bene in salute”, a Gianfranco Santorelli di Camomilla a Colazione in “Squarciò”, a Maria Grazia Pedace della compagnia calabrese Codex 8&9 e, per l’originalità del testo portato in scena “#SCAMPAMORTE”, alla compagnia pugliese Teatronuovo. Il rinomato Premio Città di Montecorvino, dato dal gradimento del pubblico, viene consegnato dal neo eletto Sindaco Martino D’Onofrio nelle mani del regista e scrittore Gianpiero Garofalo e della compagnia di Rossano Calabro. La serata finale è stata allietata da momenti di cabaret e dall’esibizione del giovane trasformista Carmine De Rosa. Il taglio della torta è divenuto un’occasione di allegria e condivisione.

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, o trackback dal tuo sito. È anche possibile Comments Feed via RSS.

Sii gentile. Keep it clean. Rimani in argomento. No spam.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo è un Gravatar-enabled weblog. Per ottenere il tuo globalmente riconosciute-avatar, registri prego a Gravatar.


9 × sei =