Home » Sicurezza

Lourdes: alluvione, straripato Gave, chiuso accesso alla Grotta ed alle Piscine

Inserito da on 13 giugno 2018 – 00:00No Comment

Il Gave de Pau è straripato. L’alluvione è attualmente circoscritta a livello dell’ area della grotta (giardino di fontane e piscine), pure sulla riva destra.
Tutti i servizi del Santuario sono stati mobilitati fin da martedì, circa 60 persone di Servizi di sicurezza e opere.
Il piano di protezione dalle inondazioni è distribuito:
• installazione di cofferdams presso le piscine, sagrestie  davanti alla chiesa Sainte-Bernadette,
• installazione del sistema anti-allagamento presso la Grotta,
• sicurezza di luoghi e oggetti storici o preziosi.

Il lavoro di consultazione e informazione è stato intrapreso con organizzazioni di pellegrinaggio per permettere di continuare le loro attività nel migliore dei modi.
Nessun pellegrinaggio è cancellato. Tuttavia, l’accesso alla Grotta, alle piscine e alle cappelle di luce non è possibile. Al momento la chiesa di Sainte-Bernadette rimane aperta. La Messa, la visita internazionale alla Basilica di San Pio X è cancellata, anche se la basilica non è minacciata per ora.
La situazione è stabile per il momento, ma la cella del Santuario rimane vigile sull’evoluzione delle condizioni meteorologiche.
Può darsi che il livello dell’acqua aumenti nelle ore a venire.

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, o trackback dal tuo sito. È anche possibile Comments Feed via RSS.

Sii gentile. Keep it clean. Rimani in argomento. No spam.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo è un Gravatar-enabled weblog. Per ottenere il tuo globalmente riconosciute-avatar, registri prego a Gravatar.


otto − 5 =