Home » Senza categoria

Milano: grande successo per GiocaCernusco 2018, premiati artisti M.A.R.I.C.

Inserito da on 12 giugno 2018 – 08:59No Comment

 Tre giornate all’insegna dell’arte, della cultura e della condivisione e una notevole affluenza di pubblico. Questo l’ottimo bilancio della manifestazione “GiocaCernusco 2018” tenutasi alla Filanda di Cernusco sul Naviglio (MI), terminata il 10 giugno, che ha visto protagonisti anche gli artisti del M.A.R.I.C., Movimento artistico per il recupero delle identità culturali, i quali hanno esposto le loro opere nella mostra “Nord chiama Sud” e sono stati premiati dagli organizzatori dell’evento.

A ricevere il “Premio GiocaItalia 2018” sono stati: il Maestro Vincenzo Vavuso, presidente e fondatore del M.A.R.I.C., il giovanissimo scrittore salernitano Vittorio Vavuso, autore di “Padre camorra”, la poetessa Stefania Maffei, autrice di “Mare dentro”, la scrittrice Teresa D’Amico, autrice del volume “Fili” e l’artista Marina Romiti. Tantissimi i milanesi – e non solo – giunti ad ammirare le creazioni degli Artisti del M.A.R.I.C. Mario Formica, Vincenzo Vavuso, Claudio Fezza, Gerardo Iorio, Marina Romiti e Valentino Annunziata, per tre giorni in esposizione alla Filanda insieme ad altre opere realizzate da artisti del luogo.

Intenso ed indimenticabile è stato lo scambio artistico e culturale tra il M.A.R.I.C. e gli altri protagonisti di GiocaCernusco 2018, manifestazione giunta alla sua 41esima edizione, che ha visto esibirsi e partecipare, tra i tanti, grandi personalità del calibro di Sandro Cerino, flautista e polistrumentista, autore di colonne sonore, la meravigliosa top model Bali Lawal, l’attore Davide Adobati che ha presentato il corto “Patuju’- Artisti senza frontiere” girato in Bolivia, Antonio Nardelli dell’Associazione Folli Idee di Castel Volturno, il cantautore Davide De Marinis e tanti altri.

Ringraziamenti speciali del M.A.R.I.C. vanno all’ideatore e organizzatore della manifestazione “GiocaItalia”, il giornalista Sebastiano Sandro Ravagnani, autore di numerosi format televisivi e promotore di diverse iniziative che favoriscano la diffusione di valori, all’Arch. Nadia Maletta, presidente dell’Associazione culturale Experience Project che da molti anni si occupa dello sviluppo di progetti socio culturali e a Sonia Dametto, curatrice della mostra “Nord chiama Sud”.

Il Nord “ha chiamato” e il M.A.R.I.C. ha risposto, pronto a ricambiare l’invito al Sud e a proseguire il proprio impegno, al di fuori dei confini campani, per la promozione dell’Arte e della Cultura.

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, o trackback dal tuo sito. È anche possibile Comments Feed via RSS.

Sii gentile. Keep it clean. Rimani in argomento. No spam.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo è un Gravatar-enabled weblog. Per ottenere il tuo globalmente riconosciute-avatar, registri prego a Gravatar.


+ 3 = cinque