Home » • Cilento e Vallo di Diano

Scario: UISP, V ediz. Festa del Mare

Inserito da on 6 giugno 2018 – 02:02No Comment

 Un week end all’insegna dell’accoglienza, della natura e della promozione del territorio attraverso lo sport.

Venerdì 8 giugno torna, per il quinto anno consecutivo, la Festa del Mare organizzata dal Comitato Regionale Campania della Uisp in collaborazione con il Comitato Territoriale di Salerno, la Provincia di Salerno, il Comune di San Giovanni a Piro e la Lega Navale Italiana (sezione di Scario), in programma fino a domenica 10 giugno a Scario, località turistica del litorale cilentano.

Per tre giorni, il borgo marinaro di Scario sarà animato dai colori della Uisp per un momento di promozione degli sport acquatici (ma non solo) nello spirito che da sempre contraddistingue l’azione dell’ente di promozione sportiva

Un format ormai collaudato, quello che per il secondo anno consecutivo torna su uno dei tratti di mare più affascinanti della Campania.

“La Festa del Mare è ormai un appuntamento fisso nel calendario delle iniziative Uisp, un evento che punta a mettere in risalto le potenzialità attrattive dei nostri luoghi – osserva Carmine Calvanese, Presidente UISP Salerno -, facendo leva sulle attività motorie in grado di coinvolgere tutti. La Festa del Mare, come dice il suo stesso nome, è un momento di gioia e divertimento ma anche l’occasione per riflettere su tematiche di carattere sociale,

come quelle dell’accoglienza, dell’integrazione, dei sani stili di vita che, quest’anno, saranno al centro delle riflessioni che proporremo nel corso di un convegno”.

Le attività previste saranno divise in promozionali e dimostrative, per l’avviamento allo sport, ed agonistiche per gli atleti che parteciperanno alle gare di vela.

Fitto il programma della kermesse, che prenderà il via venerdì 8 giugno, alle ore 10, con l’apertura del villaggio sportivo allestito al Piazzale Margherita du Scario ed il saluto di benvenuto della autorità.

Tantissime le attività sportive con cui ci si potrà cimentare, dall’atletica alla vela, dalla canoa alle attività subacquee. Ed ancora escursioni, beach volley, tennis, attività ludiche tradizionali (calciobalilla, gioco della bandierina; tiro alla fune), trekking con fuoristrada, arrampicata sportiva.

La giornata inaugurale della Festa del Mare si concluderà, alle ore 21, con uno spettacolo teatrale della compagnia “Amici del teatro” che porterà in scena la commedia “Giulietto e Romea”, di e con Gino Cogliandro.

Sabato 9 giugno, sulla spiaggia Prima Punta, lungo la Costa della Masseta, a partire dalle 9 appuntamento con il suggestivo swim trekking, una nuotata turistica accompagnata alla scoperta di alcune dei più belli e affascinanti panorami acquatici della zona.

Alle 16, trekking con fuoristrada “Monte Bulgheria” mentre alle 18 è in programma il torneo di tennis.

Alle 19, in Piazza Immacolata, sul Lungomare Marconi, si terrà il convegno dal titolo: “Vivere il mare UISP – lo Sportpertutti e i sani stili di vita”, con la partecipazione di Antonio Mastroianni (Presidente del Consiglio UISP Campania), Carmine Calvanese

(Presidente Comitato Territoriale Salerno), Pasquale Sorrentino (Consigliere Provinciale Salerno), Rocco De Prisco (Ricercatore CNR), Ferdinando Palazzo (Sindaco di San Giovanni a Piro) e Tiziano Pesce (Vicepresidente Nazionale UISP).

La seconda giornata con la Festa del Mare si chiuderà con un buffet di prodotti tipici locali e intrattenimento musicale dei Dutty Beagle.

L’ultimo giorno della Festa del Mare, domenica 10 giugno, sarà, invece, incentrata sulle attività promozionali e sulla gara velica staffetta a squadre.

“La Festa del Mare è davvero un momento di festa – ricorda Ivo Capone, Presidente UISP Campania  - . Per i luoghi che la ospitano e le tante persone del posto che con entusiasmo hanno accolto il nostro invito; per i nostri operatori pronti ad animare i tanti appuntamenti in programma, per chi vorrà vivere con noi questo che è un momento di grande coinvolgimento e partecipazione. E’ lo spirito della Uisp, lo spirito di crede nei valori dell’accoglienza e della condivisione. Nel segno dello sport che sia davvero per tutti”.

 

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.