Home » >> Politica

San Mango Piemonte: amministrative “Impegno e Lavoro” con candidato Sindaco Franco Plaitano

Inserito da on 13 maggio 2018 – 03:16No Comment

Rita Occidente Lupo

In campo alle amministrative il candidato Sindaco Franco Plaitano, con la lista “Impegno e Lavoro”, per stanare dall’isolamento il Comune picentino e rilanciare opportunità occupazionali specialmente per i giovani. Il segretario provinciale del Partito Repubblicano, consigliere nazionale, di nuovo in campo con una lista competitiva di professionisti, capeggiata dal Dirigente dell’Azienda ospedaliera “Ruggi D’Aragona”, Angelo Gerbasio,  seguito da: Pasqualina Apolito, funzionaria al Ministero della Giustizia; Giuseppina Ferrigno, già responsabile aziendale; Massimo Pasquale Melillo, informatico regionale; Rocco Rega, già dirigente della Polizia Locale ed impegnato in campo sportivo; MariaGrazia Santucci, manager aziendale della grande distribuzione; Antonio Sessa, primo Maresciallo dell’Esercito Italiano; Angelo Sguazzo, già dirigente dell’Ufficio tecnico comunale; Antonino Ventura, già dipendente della Provincia di Salerno; Maria Pia Vicinanza, grafologa giudiziaria, giornalista e docente di comunicazione. “Siamo fermamente convinti – dichiara convinto Plaitano-che le sorti del territorio debbano essere interpretate da chi tiene a cuore il bene civico, partendo dalle reali istanze dei singoli. Di qui, nel nostro programma elettorale, a partire dalla contrazione dei tributi, all’attualizzazione di opere urbane, quali un ponte sul Viadotto Fuorni, l’ampliamento di Piazza F.Spirito, il collegamento tra lo svincolo autostradale e la zona Parchi, l’ampliamento della strada comunale in Via Campo Maiuri, la realizzazione di un parcheggio in Via P. La Rocca, la costruzione di una Scuola Media. Ed ancora, interventi per dissesti idrogeologici al Parco Fiorito, l’installazione di pannelli solari, la messa in sicurezza della Chiesa rupestre. Ed ancora altre iniziative, per creare spazi aggreganti per le diverse fasce d’età, quali l’ampliamento del Centro Polifunzionale. Il nostro non sarà “Il Libro dei Sogni”, ma un vademecum quotidiano, per far sì che Palazzo di Città assurga a sede di riferimento per i cittadini, sì da poter dialogare costantemente nello spirito di una politica di servizio, scevra da ambizioni personali!”

 

 

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, o trackback dal tuo sito. È anche possibile Comments Feed via RSS.

Sii gentile. Keep it clean. Rimani in argomento. No spam.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo è un Gravatar-enabled weblog. Per ottenere il tuo globalmente riconosciute-avatar, registri prego a Gravatar.


1 × = cinque