Home » > Primo Piano, >> Politica

San Mango Piemonte: amministrative “Impegno e Lavoro” col candidato Sindaco Franco Plaitano

Inserito da on 1 maggio 2018 – 15:04No Comment

Rita Occidente Lupo

Una passione la politica, che regge alle alleanze fittizie ed ai giochi di fortuna del momento.

Chi la sceglie per hobby, prima o poi la rinnega, mentre chi la sposa per passione, non la molla col tempo. Franco Plaitano, dopo vari incarichi politici e segretario provinciale del Partito Repubblicano, presente da candidato al Senato anche alle recenti elezioni politiche con una buona affermazione di consensi, ridiscende in campo nel suo Comune di residenza, San Mango Piemonte, correndo da Sindaco, con tanto di nutrito programma a 360° e con una lista competitiva di professionisti, capeggiata dal Dirigente dell’Azienda ospedaliera “Ruggi D’Aragona”, Angelo Gerbasio,  seguito da: Pasqualina Apolito, funzionaria al Ministero della Giustizia; Giuseppina Ferrigno, già responsabile aziendale; Massimo Pasquale Melillo, informatico regionale; Rocco Rega, già dirigente della Polizia Locale ed impegnato in campo sportivo; MariaGrazia Santucci, manager aziendale della grande distribuzione; Antonio Sessa, primo Maresciallo dell’Esercito Italiano; Angelo Sguazzo, già dirigente dell’Ufficio tecnico comunale; Antonino Ventura, già dipendente della Provincia di Salerno; Maria Pia Vicinanza, grafologa giudiziaria, giornalista e docente di comunicazione. “Ho sempre creduto – dichiara convinto Plaitano-che le sorti del Comune picentino dovessero essere interpretate appieno, da chi tiene a cuore il bene civico del territorio. Pertanto la nostra campagna elettorale avrà il tono di rispetto per i competitor, mantenendo il profilo della sobria incisività.

Al mio fianco, candidati impegnati in vari settori del sociale ed espressione lavorativa di svariati ambiti, dalla Sanità al giornalismo, passando per la managerialità e l’assistenza alle fasce deboli. Il nostro non sarà Il Libro dei Sogni, ma il vademecum che scorterà un pragmatico agire, se i cittadini ci affideranno il mandato a Palazzo di Città. Dalla viabilità alla Sanità, dalla sicurezza alla tutela ambientale, rilanciando la tipicità dei nostri prodotti, sì da creare un indotto turistico verso il paese che offre a suo attivo ridente posizione geografica e spaccati rilassanti. Nel programma, nostra intenzione ridurre l’aliquota IMU per fabbricati ed aree fabbricabili, l’ampliamento del Cimitero, un impianto di videosorveglianza satellitare, la realizzazione di un ponte sul torrente Fuorni. Ed ancora, rifacimento della pubblica illuminazione, ampliamento della strada comunale, realizzazione parcheggio in Via La Rocca, ulteriori interventi per la rete urbana, coniugati a strutture aggreganti per il tempo libero. Anche l’istituzione scolastica, con l’ampliamento della Scuola Materna e l’adeguamento del Centro Polifunzionale, per venire incontro alle istanze dei più piccini e dei giovani.

Per le politiche sociali riteniamo fondamentale l’ascolto delle istanze, grazie ad uno Sportello, sì da poter estrinsecare solidarietà anche a fenomeni di solitudine e d’indigenza. Questo solo un sintetico vademecum, al quale daremo man forte all’indomani del voto amministrativo: incrociando le dita ci auguriamo che i cittadini sappiano scegliere i loro rappresentanti, in quanto sotto la loro matita, l’espressione democratica per mutare in meglio le sorti comunali.”

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.