Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Angri: Legambiente Oikos “La scuola nel Chianiello” per difesa ambientale

Inserito da on 26 aprile 2018 – 04:07No Comment

La scuola nel Chianiello è l’iniziativa promossa da Legambiente Oikos Angri nata per conoscere, valorizzare e conservare lo stato di salute del versante settentrionale del Monte Cerreto ricadente sul territorio angrese. L’obiettivo è quello di mantenere alta l’attenzione sulla preservazione della flora e della fauna esistente, sul controllo del territorio per impedire lo sversamento illecito di rifiuti, prevenire gli incendi boschivi ed il rischio idrogeologico.

Sabato 28 Aprile 2018 a partire dalle ore 9:00 alle ore 12:00 si svolgerà una giornata di apprendimento non formale nello spazio antistante il Palazzo comunale di Angri con le classi della scuola media inferiore Galvani-Opromolla. Dopo che i ragazzi restituiranno i risultati delle ricerche effettuate, procederemo con l’allestimento di un orto, che sia simbolo e presidio per il costante impegno rivolto alla preservazione del patrimonio boschivo angrese.

Ringraziamo il vivaio Aromi Misti per averci fornito piante aromatiche delle quali descriveremo le caratteristiche ambientali, il vivaio Garden Agro  per averci fornito speci tipiche del sottobosco della nostra montagna, i nostri soci Antonio Marra e Vero Testa per aver coordinato le ricerche, la dirigente della scuola media per aver accolto la nostra proposta, gli assessori Barba e D’Aniello che hanno garantito la realizzazione del progetto.

La campagna di Legambiente, è realizzata contemporaneamente con il Liceo Scientifico Don Carlo La Mura di Angri all’interno del progetto Scuola Viva (L’arca dei Saperi 2018) e intende proseguire con le maggiori campagne di sensibilizzazioni legambientine nazionali, quali Puliamo il mondo 2018 e la Festa dell’albero 2018.

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.