Home » > Primo Piano

Italia…orfana di Governo!

Inserito da on 15 aprile 2018 – 10:01No Comment

Giuseppe Lembo

La nostra è una democrazia in grave crescente, affanno. È, purtroppo, una democrazia arrugginita e sempre più in crescente affanno; tanto, da fare un grande male al Paese che sta morendo affogato nella sua triste ideologia del galleggiare che spinge con forza sempre più sott’acqua, per cui tristemente, si muore soffocati, in mancanza dell’ossigeno della vita, senza il quale, non c’è assolutamente VITA.

La nostra democrazia confusamente non decidente, non sta assolutamente in buona salute; tanto, nel clima avvelenato di un immobilismo sovrano e con poteri di veto che vanno diritti ai loro scopi di posizioni giuste e/o sbagliate che siano.

L’immobilismo ed i veti, come per l’Italia del dopo voto e forse anche del dopo Renzi, sono in sé un grave pericolo italiano.

Non giovano assolutamente a questo nostro Paese che, così com’è, ha bisogno di un insieme italiano solidale, con un GOVERNO DI SCOPO, saggiamente utile a tutti gli italiani, nessuno escluso.

Saggiamente utile soprattutto a quella parte italiana degli ultimi (e sono tanti), da sempre vittime predestinate, tradite dalle false e disumane promesse al vento, demagogicamente usate ed abusate per sfottere e fottere il prossimo dei deboli e degli esclusi.

L’immobilismo ed i veti, sono in sé la non saggezza del pensiero e del pensiero che diventa fare. Sono, purtroppo, sostanze esplosive che, usandole/abusandone, provocano in sé solo gravi danni, frenando, tra l’altro, lo sviluppo economico e la qualità della vita di insieme, con una crescita disumanamente diffusa delle tante sofferenze umane, amiche/nemiche degli ultimi e non certamente dei potenti/prepotenti della Terra che, tra l’altro, vestono anche i panni da demagoghi che, abusano delle ideologie del galleggiare, con assoluta indifferenza per chi, senza più ossigeno, muore affogato.

La gente italica ha sempre attivamente operato per camminare in condizioni difficili; per camminare in bilico, mancando di stabilità di insieme. Tanto, per la grave mancanza di un saggio Progetto Politico italiano, fatto non di sole promesse, ma di un governo del Fare che, partendo dalle idee, mantenga responsabilmente fede agli impegni assunti con gli italiani, cittadini e non sudditi nella democrazia governante d’Italia.

 

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, o trackback dal tuo sito. È anche possibile Comments Feed via RSS.

Sii gentile. Keep it clean. Rimani in argomento. No spam.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo è un Gravatar-enabled weblog. Per ottenere il tuo globalmente riconosciute-avatar, registri prego a Gravatar.


cinque + = 11