Home » Senza categoria

Su web e media scottante dossier con video di ufo su alcune città italiane

Inserito da on 12 aprile 2018 – 00:16No Comment

E’ stato pubblicato da poche ore e già sui vari siti ha collezionato decine di migliaia di visualizzazioni, anche su youtube, il dossier ufo che riguarda alcune città italiane e pubblicato dal C.UFO.M. Tra i siti più importanti si annoverano l’ANSA, Il Secolo XIX, Il Mattino, La Gazzetta del Sud e tanti altri siti ancora. Le provincie interessate sono, per ora, Genova, Vicenza, Cosenza e Milano, teatro di vari avvistamenti ufo che il Centro Ufologico Mediterraneo, guidato dal Presidente dr. Angelo Carannante, ha indagato in modo capillare. Di essi si parlerà durante i prossimi convegni a Manfredonia di sabato 14 aprile, ore 18,00, ingresso gratuito, ma anche a Caserta, Bacoli e Rho.A Cassola, provincia di Vicenza, un enigmatico oggetto volante bianco ha stazionato in cielo ora a sinistra ora a destra della luna, saettando improvvisamente a disegnare una traiettoria a triangolo. Era velocissimo, in modo non conciliabile con velivoli conosciuti, tanto che gli esperti ufologi hanno dovuto rallentare di moltissimo il video per apprezzarne la performance. L’ovni ha anche cambiato colore. Altro importante caso è quello di Genova, dove una signora, il nove febbraio 2018 ha ripreso e immortalato, alle ore 23 e 30, “una stella molto luminosa” che sembrava fissa ma che poi si è rivelato un oggetto sconosciuto che si muoveva ed aveva un colore rosso e blu scintillante. Il rapporto d’indagine sul sito ufficiale C.UFO.M. www.centroufologicomediterraneo.it, da cui ci si può collegare al canale youtube CUFOMTV dove sono postati i video,  prosegue poi con l’ufo file di Peschiera Borromeo (Milano), dove a più riprese una signora a notte molto inoltrata ha filmato e fotografato degli inspiegabili oggetti in cielo. Uno di essi  in particolare era molto strano in quanto era composto di due parti divisa da una linea scura o forse erano proprio due oggetti separati. Infine, gli ufologi hanno cercato di chiarire il mistero che si è manifestato nei cieli di Cosenza alcuni mesi fa, quando sono stati visti a quota molto bassa degli aerei militari che sembravano inseguire degli ufo. Sul caso esistono molti contributi filmati e foto su youtube. Questa è solo la prima ondata di avvistamenti verificatisi negli ultimi mesi, assicurano al C.UFO.M., in quanto appena possibile sarà pubblicato un nuovo elenco di ufo files che hanno riguardato altre località italiane.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.