Home » • Valle dei Picentini e Piana del Sele

Battipaglia: adotta una piazza, presentazione progetto al Comune

Inserito da on 10 aprile 2018 – 02:52No Comment

 La Volawifi srl, società operante nel settore delle telecomunicazioni wifi, con il patrocinio del Comune di Battipaglia, illustrerà l’iniziativa “Adotta una piazza” nel corso di una conferenza stampa che si terra venerdì 13 aprile 2018 alle ore 10.00 presso la Sala Conferenze del Comune di Battipaglia in piazza Aldo Moro alla quale prenderanno parte il presidente del CdA di Volawifi Stefano Rossi, la sindaca Cecilia Francese ed il vicesindaco Ugo Tozzi.

            “Adotta una Piazza” è il progetto nato per realizzare punti di accesso ad Internet nelle piazze e nei luoghi della bella Italia e, nel contempo, favorire lo sviluppo del territorio. I commercianti, gli enti pubblici e privati, sempre più numerosi, credono che la connessione ad Internet debba essere libera per tutti ed ovunque. Grazie ad “Adotta una Piazza”, un esercente adotta la zona antistante la propria attività, con una spesa minima che parte da € 0,50 al giorno, condividendo parte della sua rete Internet attraverso l’installazione di un Hotspot wifi targato Volawifi e di un software innovativo che connetterà anche il Comune di Battipaglia al più grande network nazionale federato di Hotspot Wi-Fi promosso dagli esercenti. Le piazze interessate nel comune di Battipaglia sono piazza Aldo Moro, piazza Amendola, piazza della Repubblica e via Mazzini.

            Il sistema, oltre a garantire due ore al giorno di navigazione gratuita, terrà informati clienti, cittadini e turisti sulle iniziative commerciali proposte dai commercianti sul territorio con 10 secondi di spot random. Ad ogni accesso alla rete Hotspot di @Volawifi verrà visualizzato uno spot (pre-login). L’accesso alla rete di “Adotta una Piazza” avviene attraverso il sistema “One Account” che prevede il collegamento a tutto il network con user e password unica fornita dal sistema in fase di registrazione. Per facilitarne l’utilizzo il sistema riconosce gli utenti al successivo collegamento al network.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.