Home » > Primo Piano

Il futuro è dei talenti!

Inserito da on 9 aprile 2018 – 10:01No Comment

Giuseppe Lembo

Il futuro italiano e del mondo è in un mondo nuovo; in un mondo che deve saggiamente sapersi innovare senza mai perdere le radici di un passato che ci appartiene e che è fatto di un’umanità con al centro l’uomo.

Anche nel mondo nuovo l’uomo e le risorse umane devono assolutamente essere centrali al Futuro. Se non è questo il percorso, è sicuramente un falso e pericoloso percorso, senza possibilità alcuna di Futuro e dannoso per l’uomo, spogliato della sua centralità in un presente poco saggiamente umano.

Innovare per l’uomo e non per le cose che lo circondano, è il grande obiettivo da perseguire sempre e comunque.

Innovare per l’uomo, significa tra l’altro, perseguire gli obiettivi giusti di umanità e di PACE che servono all’uomo ed al suo insieme universalmente inteso che deve impegnarsi a favore degli ultimi, umanizzando al massimo la vita umana sulla Terra che deve essere centrale ad un insieme umano da Nuovo Mondo, nella saggia e giusta dimensione di un Nuovo Umanesimo.

Pensando a questi fini è bello pensare al mondo in cammino che cerca e deve cercare sempre più, strade umanamente nuove. Tanto innovandosi, con protagonista l’Uomo, un’eccellenza dell’universo che, nelle sue positività del pensiero e del fare, è assolutamente insostituibile e che, come non mai, serve da collante all’universalità umana, purtroppo e spesso tristemente ammalata di uomo deviato da un potere delle cose che, sempre in agguato, pensa al suo ruolo di dominio in un mondo che ancora non sa liberarsene e votarsi al grande momento dell’universalità dell’Uomo, prima di tutto e soprattutto.

Tanto, in quanto è, saggio e giusto per il presente ed ancora più per il Futuro che, tra l’altro, con un presente  ricco di innovazione com’è, è nostro dovere accompagnare nel cammino del pensiero per l’Uomo, mettendo al primo posto del tutto umano la PACE, il primo oro del Mondo.

Innovare significa, tra l’altro, garantire nuove esperienze di vita. Innovare è la chiave che apre, ad interessi nuovi nei confronti del corpo umano, della mente e dello spirito dell’Uomo singolarmente inteso e come parte della società che dinamicamente cambia, aprendosi al Nuovo Mondo.

Innovare, innovare, è il nuovo verbo del Nuovo Mondo, a partire dal presente, un tempo nuovo con in sé una grande forza innovativa che si prepara da “protagonista” a cambiare il Mondo, rendendolo, come nelle attese sagge e giuste, un Mondo, prima di tutto, umanamente nuovo.

L’innovazione ha in sé una grande attenzione per le risorse umane; molta attenzione viene data al tablet management, dando alle risorse umane coinvolte, la possibilità di cambiare e di crescere insieme, non solo per il proprio obiettivo, ma contribuendo solidamente anche al successo degli altri, parte di Noi; parte di Noi in quanto “Uomini” centralmente intesi, come risorse umane, insostituibili anche nei processi di innovazione e tecnologicamente avanzati, sempre e comunque, con al centro l’Uomo.

Le innovazioni, con alla base le nuove tecnologie, sono assolutamente necessarie al Futuro del Mondo. Non deve assolutamente trattarsi di innovazioni e di tecnologie, da maledetto disturbo sia umano con grave danno soprattutto per gli ultimi della Terra, sia per la Natura, un patrimonio di tutti che l’Uomo, senza differenze di posizione, facendosi un male da morire, poco saggiamente maltratta. Tanto, come nel caso ambientale legato al disboscamento delle foreste che fa un male da morire al Futuro, compromettendo la stessa vita dell’Uomo che, per il crescente bisogno emergenziale di sopravvivenza sulla Terra, agisce, facendosi un male da morire e così negandosi al Futuro.

Nonostante le logiche globali, ancora il piccolo è bello. Anche nel Mondo del “piccolo italiano” è saggio innovare ed introdurre tecnologie utili non solo e non tanto, per migliorare prodotti e processi, ma soprattutto, per dare, a partire da NOI, una nuova dimensione umana ai territori, che devono imparare a volersi bene ed a guardare al Futuro, collaborando attivamente e dando il proprio contributo per cambiare, innovando ed introducendo nuove tecnologie.

Nel fare innovazione per cambiare insieme il Futuro del Mondo, un ruolo importante è quello delle STARTUP, con alla base una creatività del pensiero e del fare che può diffusamente migliorare le condizioni umane che, con l’innovazione e le tecnologie, rivendicano tanta, tanta umanità di insieme.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.