Home » Regione

Regione Campania: M5S “Idraulico-forestali, categoria da rilanciare, Ente lascia senza stipendio”

Inserito da on 4 aprile 2018 – 07:00No Comment

“Alla mortificazione subita dai vigili del fuoco di questa regione, da un anno in attesa dei sacrosanti e dovuti straordinari, dopo aver rischiato la vita operando notte e giorno per limitare i danni provocati degli incendi della scorsa estate, si aggiunge l’umiliazione patita oggi dai lavoratori idraulico-forestali. Da tre mesi senza percepire lo stipendio, 183 lavoratori del settore, dopo aver provato invano a far sentire la loro voce, sono stati costretti a incrociare le braccia. L’ultima protesta ha provocato la chiusura, nel giorno di Pasquetta, della Foresta demaniale di Roccarainola, uno dei più belli e attrezzati parchi della nostra regione, alla cui cura badano 14 forestali. Un atto estremo, teso a catalizzare l’attenzione delle istituzioni regionali sul dramma che vivono questi lavoratori con le loro famiglie”. E’ la denuncia del capogruppo del Movimento 5 Stelle al Consiglio regionale della Campania, Gennaro Saiello, e del consigliere regionale M5S Michele Cammarano, firmatari di un’interrogazione a risposta scritta sulla mancata erogazione del trattamento retributivo per gli operai idraulico-forestali.

“Come Movimento 5 Stelle – sottolineano Saiello e Cammarano – pretendiamo non soltanto che siano pagati al più presto gli arretrati a questi lavoratori e venga garantita assoluta puntualità nel pagamento delle spettanze, ma soprattutto che siano investite maggiori risorse per potenziare una categoria di lavoratori che rappresenta una risorsa fondamentale nell’ottica di salvaguardare e rilanciare il patrimonio delle foreste demaniali della Campania”.

Nicola Arpaia

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.