Home » • Salerno

Salerno: Raffaele Adinolfi, Popolo della Famiglia su Consiglio comunale celebrato

Inserito da on 30 marzo 2018 – 06:00No Comment

Dalle dichiarazioni del sindaco e dei consiglieri di maggioranza riprese nei titoli dei giornali di oggi si evince un messaggio tranquillizzante perché, nella seduta di ieri, il Consiglio Comunale ha approvato le aliquote fiscali senza aumenti. E così uno tra i maggiori quotidiani ha titolato: “OK AL BILANCIO, TASSE COMUNALI SENZA RINCARI” sembra tutto bello ma… Ma in realtà si tratta in una sintesi tanto vera quanto amara. In realtà le aliquote fiscali non potevano essere alzate per legge, non c’è quindi alcun merito dell’attuale amministrazione. Ma vi è di più! Nessun merito per l’attuale amministrazione, ma anche demerito della precedente perchè le aliquote sono ai massimi. Sarebbe semplice dare la colpa giornalismo accondiscendente, ma poi vai a leggere le cronache della seduta e ti accorgi che l’opposizione nè in aula, né con comunicati stampa ha evidenziato il bicchiere mezzo vuoto: quello che affligge i cittadini. Quel vuoto che svuota le tasche! Come al solito si parla di nomi e di poltrone, ci si chiede chi sostituirà il dimissionario assessore al bilancio, si contestano i servizi televisivi da un lato e si contesta il camorrismo politico dall’altro. Nulla sulla sofferenza vera dei salernitani che così finiscono per essere narcotizzati da titoli tranquillizzanti. Io avrei fatto di tutto per far ricordare quel messaggio che con tanta fatica feci passare da consigliere d’opposizione, avrei fatto titolare alla stampa: “SALERNO, OK AL BILANCIO, MA RESTANO LE ALIQUOTE PIU’ ALTE D’ITALIA”

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.