Home » > EDITORIALE

Anziani longevi, attivi!

Inserito da on 13 marzo 2018 – 00:00No Comment

di Rita Occidente Lupo

Anziani attivi, per vivere meglio ed a lungo. L’età pensionabile, non sempre s’associa alla calata fisica degli over, per cui tanti cercano d’ingannare le ore libere, occupandosi di nipoti o dedicandosi ad attività lavorative e di volontariato. Ed è proprio in tale dimensione che la terz’età si sente gratificata, non avvertendo il peso degli anta o della vita che sgocciola. Il coinvolgimento emotivo gioca un ruolo determinante sull’equilibrio psico-fisico, per cui i soggetti si sentono ancora parte integrante della società, se impegnati. Da recenti studi, emerso che gli over-65 attivi, si sentono e sono oggettivamente più sani rispetto ai coetanei che lo sono meno, specie se hanno anche un buon livello di istruzione. E che anziani con più elevato grado di istruzione, tendono a maggiore impegno. Il contributo più sostanziale alla salute dell’anziano viene dalla sua partecipazione al mercato del lavoro e alle attività di volontariato e sociali, mentre è marginale quello offerto dall’attività di cura dei nipoti.

 

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, o trackback dal tuo sito. È anche possibile Comments Feed via RSS.

Sii gentile. Keep it clean. Rimani in argomento. No spam.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo è un Gravatar-enabled weblog. Per ottenere il tuo globalmente riconosciute-avatar, registri prego a Gravatar.


− 2 = sette