Home » Sport

Sconfitta sul campo della Primavera Cavese per Indomita femminile

Inserito da on 5 marzo 2018 – 00:00No Comment

Spenta, in serata no, inevitabilmente condizionata da troppe e pesanti assenze: l’Indomita femminile cade sul campo della Primavera Cavese con un netto 3-0. Senza Lanari e Verdoliva infortunate, coach Tescione, squalificato e sostituito in panchina da Paola Barletta, lancia dall’inizio con Sacco, spostata in 4, la giovane under 18 De Rosa. Come opposto c’è Serban, in campo nonostante un problema al ginocchio che l’aveva tenuta ferma in settimana. Losasso e Grimaldi sono le due centrali con Morea in regia e Truono libero. Il match si apre con l’ace di Grimaldi poi Losasso e Serban portano l’Indomita avanti, 4-5. Poi però gli errori e le disattenzioni iniziano a essere tante. La formazione di casa va a punto facilmente e chiude il set 25-15. Nel secondo set con i punti delle centrali l’Indomita prova a reagire. La Primavera Cavese però scappa subito 14-6. Fuori Serban dentro Naddeo, altro elemento under 18, ma la musica non cambia e le metelliane di coach Baldi chiudono 25-17. Nel terzo set l’Indomita parte meglio. In quattro c’è Rossin e con i punti di Losasso, top scorer a quota 9, le ragazze care alla presidente Ruggiero vanno avanti 10-13. Sacco mette a terra il pallone dell’11-14. Arriva, poi, anche un punto di Rossin direttamente con la ricezione. Sembra di vedere un’altra Indomita ma dal 13-15, un altro black out consente alla Primavera Cavese di mettere la freccia e di andare a chiudere 25-20, conquistando i tre punti in palio. Archiviata questa sconfitta, l’Indomita tornerà in campo domenica prossima alla Senatore contro il Cs Pastena.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.