Home » • Salerno

Salerno: successo concorso canoro “Una voce per l’Agro”

Inserito da on 5 marzo 2018 – 06:29No Comment

Grande successo di pubblico Il 28 Febbraio 2018  scorso al teatro Arbostella di Salerno ove si è svolta la semifinale del concorso canoro “Una voce per l’Agro”  e dove sono stati selezionati 18 cantanti che hanno avuto di diritto l’accesso alla finalissima del concorso. Il concorso canoro è stato condotto da Edda Cioffi, come madrine dell’evento  le modelle Ilaria Calvanese e Giusy Napoli, la scenografia è stata curata integralmente dal Centro Internazionale Danze di Boscoreale diretto da Elena Spiezia. A fine evento sono stati assegnati il Premio Radio alla concorrente Luisa Picerno ed il Premio della Critica alla concorrente Rubina Della Pietra. Ricordiamo inoltre che il vincitore del concorso canoro riceverà una borsa di studio di quattro lezioni messa a disposizione dallo studio di produzione Big Stone, per iniziare un progetto artistico che vedrà la realizzazione di un singolo per Sanremo giovani,  inoltre il vincitore del concorso sarà intervistato dalla radio media partner con il relativo passaggio del brano che gli sarà realizzato, avrà altresì accesso diretto alla finalissima del concorso “Notte di Note” che si svolgerà a giugno nel prestigioso teatro di Altomonte (CS). Targa e trofeo per il 2° e 3° classificato, inoltre per due artisti che non risulteranno nella rosa dei vincitori ci sarà la partecipazione gratuita per un mese ai laboratori del “Village music academy” tenuti da discografici, giornalisti e produttori di fama nazionale, per la promozione e formazione dei talento, con inserimento nel panorama artistico nazionale, presentazione alle “GRANDI” case discografiche e cinematografiche, lezioni di canto, recitazione, movimento scenico, ballo da parte di docenti big, partecipazioni a talent televisivi e alle selezioni dell’area sanremo, essendo partner ufficiale dello stesso festival, logicamente per gli allievi più talentuosi.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.