Home » • Salerno

Salerno: omaggio canoro all’artista Paolo Morelli de Gli Alunni del Sole

Inserito da on 27 gennaio 2018 – 06:36No Comment

A Napoli, lunedì 29 gennaio alle ore 9,   sarà scoperta una targa per ricordare   PAOLO MORELLI (ALUNNI DEL SOLE)  davanti alla casa di via Firenze 76, dove nacque il 29 gennaio 1947. La TARGA  di ceramica su pietra lavica, è stata realizzata dai “Fratelli Fiengo” di Ercolano. L’evento è promosso, curato e realizzato dall’Associazione Nazionale (onlus) Amici dell’Arte – Sezione Campania- presidente Pietro De Rosa,  vicepresidente Laura Bruno, pittrice ed amica del cantautore napoletano.
Alla cerimonia saranno presenti Bruno Morelli (cofondatore e chitarrista degli Alunni del Sole), l’Assessore Nino Daniele del Comune di Napoli e tante autorità, giornalisti e  amici e artisti, tra cui il musicista Antonio Onorato e don Maurizio Patriciello.

Alle 11,30 Bruno Morelli, con un nutrito gruppo di amici e fans,  si recherà a Barra, luogo significativo per i fratelli Morelli, presso il 48° Circolo Didattico, in  via Repubbliche Marinare 301, dove, alla presenza  dell’assessore Ciro Borriello del Comune di Napoli e della Dirigente scolastica, sarà scoperta un’altra targa in ricordo di Paolo, con un mini concerto del coro del 48° Circolo didattico, che eseguiranno alcuni brani degli Alunni del Sole.

Alle ore 16,30 la giornata dedicata a Paolo MORELLI proseguirà a Salerno, città molto amata dal cantautore, dove presso l’Aula magna del Liceo musicale Alfano I l’orchestra etno-popolare per la canzone napoletana, diretta da Espedito De Marino, celebrerà la ricorrenza con A’ Canzuncella, un concerto di brani morelliani.  Bruno Morelli riceverà il saluto  delle autorità locali, in primis la Dirigente scolastica, la vicesindaco Eva Avossa e la direttrice Imma Battista, del Conservatorio Martucci di Salerno. Paolo Morelli, scomparso il 9 ottobre 2013 a Roma,  ha lasciato una grande eredità di capolavori musicali, anche in napoletano: A Canzuncella, Liù, Jenny, E mi manchi tanto, Concerto, L’aquilone, musiche che hanno segnato un’epoca e sono rimaste nel cuore di molti fans, che ne tengono vivo il ricordo anche attraverso numerosi gruppi Facebook.  Enrico Ruggeri, Ornella Vanoni, Patty Pravo e tanti altri hanno interpretato i suoi successi.  Gli Alunni del sole furono scoperti da Renzo Arbore e lanciati in “Speciale per voi” come gruppo di base del programma; ebbero grande successo negli anni ’70 e  vinsero il Festivalbar con Liu’ nel 1978. Lo stesso Arbore ha inserito A Canzuncella nella sua enciclopedia della musica napoletana.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.