Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Nocera Superiore: Innamorarsi ad 80 anni, su Rai3 la storia di Elisabetta e Gennaro

Inserito da on 12 gennaio 2018 – 04:18No Comment

Innamorarsi dopo i settant’anni non è più un tabù. E la storia di Elisabetta e Gennaro, over 80 di Nocera Superiore, è la storia d’amore, nata tra una bachata ed uno scambio di liscio, che verrà raccontata attraverso il programma «Non ho l’età» in onda dal lunedì al venerdì su Rai3.

 Galeotto fu il Centro Polivalente di via Russo, dove si svolgono attività ricreative e ginniche per la terza età.

Ed è qui che è scoccata la scintilla tra i due arzilli vecchietti.

Ieri mattina la troupe del programma è stata in città per le riprese.

«Sono felice ma non sorpreso – dichiara il sindaco Giovanni Maria Cuofano perché quando si creano le condizioni per stare insieme, socializzare, integrarsi è molto più semplice che nascano amicizie importanti e, come nel caso di Elisabetta e Gennaro, l’amore. Il centro polivalente lo abbiamo riattivato da tempo attraverso attività ed iniziative ed è diventato un punto di riferimento importante per i ‘ragazzi’ della cosiddetta terza età».

(*) In Italia l’amore nella terza età rappresenta un fenomeno sociale nuovo e inedito, straordinario e senza precedenti, che si va diffondendo da nord al sud, nelle grandi città e nei piccoli paesi, attraversando tutti i ceti sociali, con numeri in costante crescita la nostra è una narrazione diversa e sorprendente della terza età dei nostri giorni attraverso un fattore positivo, l’innamoramento e l’amore, di persone che rivelano energia, entusiasmo, forza costruttiva e progettuale pari e persino superiori ai giovani. Un viaggio da Torino a Roma, da Bari a Vicenza, da Bologna a Salerno, da Piedimonte Matese a Mogliano Veneto, da Ostuni a Ravenna e decine di altri comuni italiani:  il racconto di sessanta destini individuali che si sono incrociati per rigenerarsi in trenta storie di nuove coppie.

In Italia nell’ultimo decennio gli ultra 65enni hanno raggiunto i 13,5 milioni, 4,1 milioni over 80. L’Istat segnala ormai da qualche anno il carattere di grande vivacità delle reti di relazioni interpersonali degli over 75. Il 13,3% degli ultrasettantacinquenni, nel 2016, frequenta e incontra quotidianamente altre persone: in questa buona pratica di socialità attiva gli over 75 tengono testa e superano le performance delle altre fasce di popolazione anziana: 15,8% di incontri quotidiani per i 65-74enni, 11% per i 60-64enni, 8,6% per i 55-59enni.

 

(*) nota dell’Ufficio Stampa Rai.

 

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, o trackback dal tuo sito. È anche possibile Comments Feed via RSS.

Sii gentile. Keep it clean. Rimani in argomento. No spam.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo è un Gravatar-enabled weblog. Per ottenere il tuo globalmente riconosciute-avatar, registri prego a Gravatar.


− otto = 0