Home » > IL PUNTO

L’inferno della società odierna

Inserito da on 6 gennaio 2018 – 00:00No Comment

Padre Giuliano Di Renzo

Penso che l’inferno sia la normalità della stranezza, il capovolgimento della normalità, il dis-senso di ogni senso. E’ il mondo di oggi. Sono le società guidate dalle illogicita’ della ragione divenuta antiragione, della ricerca della moralità che escluda ogni moralità, dell’istruzione che diventa de-istruzione e quindi del caos come sconvolgimento della mente, della coscienza e del cuore quali scopi da perseguire. Manifestazione di titanico distruttivo spirito eroico quale affermazione del proprio io allo scopo di essere a se stessi dio…. (Feuerbach, Nietzsche, Marx, Freud, ecc. il 1968!).Questo è il delirio libertario del mondo che per scelta “intelligente” diventa vieppiù ogni giorno inferno, che in cerca di libertà pensa di ottenerla consegnandosi sempre più all’inferno. È la Rivoluzione che da sempre perseguono per propria natura le rivoluzioni. La Rivoluzione assoluta che tende a far dimenticare e a cancellare ogni origine, il padre (Freud), la madre, la famiglia, la propria personale identita’, quella culturale e quella sociale e a distruggere insomma Dio e l’opera di Dio, e il logos della razionalita’ riflesso del Logos di Dio nelle cose. Tale fu – ed è – nel nostro vivere quotidiano la colpa originale, il peccato da noi posto alla nostra origine, fatti poi noi nati da essa, e tali furono quindi – e sono – la biblica torre di Babele e Prometeo e Faust e Mefistofele, la libertà elevata a sacra dea che non lega nessuno e fa di ognuno la sua propria legge e rifiuta la Salvezza. Un assoluto fuori-legge è l’uomo e conseguentemente un fuori-ragione che ha smarrita la propria ragione e ha persa perciò la capacità vera di intendere, di pensare e la legittimità di esistere.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.