Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Cava de’ Tirreni: Cavacon, mostra del fumetto alla Mediateca

Inserito da on 3 gennaio 2018 – 04:00No Comment

Il consueto appuntamento invernale del Cavacon quest’anno è ancora più ricco. Del tutto inedita è la sinergia con la Notte Bianca cavese e con l’amministrazione comunale, che ha portato a condividere uno degli ospiti di punta della manifestazione: Giorgio Vanni. L’autore delle sigle televisive dei cartoni anima” più ama” da grandi e piccini incontrerà il pubblico all’interno della Mediateca Marte, nel pomeriggio del 5 gennaio, per poi esibirsi live alle ore 20.00 in Viale Garibaldi. Ma non è tutto. Il fumetto come sempre è assolutamente centrale in quest’edizione, con una particolare attenzione verso il mondo made in Bonelli. Saranno presenti in fiera i disegnatori Daniele Bigliardo, Bruno Brindisi e Luca Raimondo, firme di primo piano dell’indagatore dell’incubo. Grazie alla collaborazione con l’associazione Trumoon, la scuola salernitana del fumetto sarà presente in fiera in maniera massiccia con la partecipazione dello sceneggiatore Giuseppe De Nardo e dei disegnatori Raffaele Della Monica e Lucilla Stellato, che incontreranno il pubblico per sessioni di sketch e firma copie. Chiudono la nostra offerta fume$s”ca Giuseppe Andreozzi, sceneggiatore al lavoro sul progetto cross-mediale «Timed», edito dalla Shockdom, e Francesco Filippini, animatore molto quotato negli Usa e che ha fatto parte del team della Gatta Cenerentola. Sul versante dei nuovi media, si segnala la partecipazione di Vincenzo Maisto, in arte Il Signor Distruggere: celebre blogger e scrittore. Autore di un dissacrante libro, dal “titolo«Distruggere i sogni altrui esponendo la realtà oggettiva», incentrato sul precariato giovanile, raccontato con sarcasmo e ironia. In fiera sarà possibile incontrare anche gli autori di Lercio, il sito che in quest’ ultimi anni ha vinto tutti i maggiori premi dedica” alla sa”ra e ha conquistato un milione di fan con una serie di clamorosi, iperbolici falsi. Sempre nell’offerta dedicata al web, c’è da contare il regista e youtuber Claudio Di Biagio, forte di collaborazioni con Rai Cinema, Sky, Ne%lix, autore e conduttore per Radio2, e Tony Tubo, gamer con un importante seguito sulle principali piattaforme in streaming. Di primo piano sarà l’incursione nel mondo del doppiaggio, con un’offerta davvero ricca. Vera chicca sarà la presenza dei doppiatori Manuel Meli e Alessandro Campaiola. Nomi di spicco dell’ultima generazione del doppiaggio, hanno lavorato su importanti brand quali il Trono di Spade, Flash, Hunger Games, L’attacco dei giganti, One punch man e molti altri. Al loro fianco ci saranno David Chevalier, voce di Kylo Ren in Star Wars e Loki nei film Marvel e Raffaele Carpentieri, voce di Pod nel Trono di Spade e dell’a!ore Jack Houston in Ben Hur. Chiude l’offerta sul doppiaggio Alex Polidori, voce di Spiderman negli ultimissimi film Marvel. Per gli appassionati del mondo fantasy, si segnala anche la presentazione del film «Edhel» un lungometraggio di Marco Renda, sceneggiato con Elena Margaret Starace. Presenzieranno all’incontro, insieme al regista, gli a!ori Gaia Forte e Nicolò Ernesto Alaimo. Domenica 8 gennaio, infine, si terrà la celebre Cosplay Arena, con ricchi premi per i partecipanti, presentata dall’irrinunciabile Fabiano Pagliara e dalla madrina dell’evento, la pluripremiata cosplayer Francesca Aliberti. «Il Cavacon – afferma il vicesindaco Enrico Polichetti, assessore agli eventi, manifestazioni, enti e associazioni – rientra pienamente tra quelle iniziative che l’amministrazione Servalli ritiene importanti, perché si rivolge in maniera competente e professionale al mondo dei giovani, è realizzata dai giovani e ha dimostrato sul campo, da anni, di meritare attenzione e sostegno. Gli organizzatori hanno saputo portare a Cava de’ Tirreni il variegato mondo della cultura del fumetto in tutte le sue forme, proponendone una visione non banale, né superficiale. Tanti gli artisti”, i personaggi e le partecipazioni di carattere nazionale e internazionale che si sono confronta” con i ragazzi e gli appassionati del fumetto. Scontiamo, purtroppo, una difficoltà di spazi, ma stiamo lavorando per fare in modo che il Cavacon possa crescere, avere una dimensione sempre maggiore, e possa diventare un appuntamento fisso di rilievo nazionale». «A distanza di otto anni dalla prima edizione, il Cavacon continua a rimanere un appuntamento fisso che ha portato migliaia di appassiona” della nona arte nella città dei portici – dichiara il direttore Francesco Nobile – Adesso la fiera ha bisogno di tutto il sostegno possibile, pubblico e privato, economico ed organizzativo, per fare quell’ulteriore salto in avanti che il pubblico si aspetta da una manifestazione di rilievo e in crescita». La fiera è visitabile dal venerdì alla domenica dalle 10:00 alle 20:00. Il costo del biglietto è di 10 euro, abbonamento valido per tutti e tre i giorni.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.