Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Nocera Inferiore: Confesercenti, proclamazione arte del pizzaiuolo, patrimonio UNESCO

Inserito da on 23 dicembre 2017 – 04:34No Comment

“Quale migliore modo per festeggiare la proclamazione della pizza e dell’arte del pizzaiuolo patrimonio dell’umanità, se non attraverso dei laboratori di pizza stg?” Così esordisce il vice Presidente Vicario della Confesercenti Provinciale Salerno e Presidente zonale Angri Aldo Severino, che con l’evento tenutosi ieri pomeriggio a Nocera Inferiore presso la pizzeria ‘O Sarracin del maestro Angioletto Tramontano, inaugurata pochi giorni fa in una straordinaria location, ha difatti aperto i festeggiamenti per questo importante riconoscimento.

“Questo è solo il primo passo per la realizzazione di numerosi progetti in cantiere che culmineranno all’inizio del 2018 con un grande evento ricco di ospiti e importanti novità, tra cui la creazione di una filiera alla quale tutte le pizzerie della nostra provincia potranno aderire”. Il progetto prevede l’attribuzione di un marchio che darà la possibilità ad ogni maestro pizzaiolo non solo di mostrare con orgoglio la sua arte, ma anche valorizzarla sempre più attraverso l’utilizzo di prodotti che devono essere di altissima qualità, materie prime che sono il vanto della nostra regione, partendo da pomodoro e mozzarella. In questo modo la clientela potrà scoprire e degustare attraverso una guida, “La pizza di qualità”, la prelibatezza culinaria che tutto il mondo ci invidia, realizzata con i prodotti delle Eccellenze Campane.

“Un’altra importante novità è nel campo della formazione – prosegue entusiasta Severino, nella veste anche di delegato provinciale alla formazione e coordinatore del costituente ente Cescot provinciale di Salerno – da anni siamo presenti sul territorio con i laboratori di pizza STG, punto di riferimento per molti giovani che vogliono specializzarsi o intraprendere il mestiere di pizzaiolo, ma già dall’inizio del nuovo anno, grazie alla collaborazione con Asfel di Angri ente accreditato dalla regione Campania, aggiungeremo un tassello fondamentale alla nostra offerta, rappresentato dall’avvio dei corsi professionali per pizzaiolo riconosciuti dalla regione Campania, con il conseguimento della qualifica regionale che è requisito indispensabile per l’apertura di  un’attività, oltre che per diventare dei pizzaioli professionisti”.

Ieri nella pizzeria del maestro Angioletto Tramontano oltre alla celebrazione della pizza Unesco si è concluso l’ultimo laboratorio di pizza STG del 2017 con la consegna degli attestati ai  provetti pizzaioli dopo l’esame degustazione, a cui hanno preso parte i nostri sponsor, anche loro impegnati nella valorizzazione dei prodotti campani d’eccellenza, presente anche Paolo Novi vice Presidente Confesercenti Angri.

“Ringraziamo  Gaetano Torrente patron della azienda di lavorazione dei pomodori che con i suoi prodotti di altissima qualità porta la natura in tavola e da sempre sostiene i laboratori della Confesercenti, e il nostro nuovo sostenitore Agostino Stella dell’omonimo caseificio, che produce artigianalmente latticini  di qualità e che si va ad aggiungere alle molte aziende che ci supportano nel nostro percorso. Il nostro impegno continua così nella direzione di valorizzare la pizza, i nostri prodotti di eccellenza e l’arte del pizzaiolo attraverso la formazione – conclude il Presidente Severino “.

Sono già aperte le iscrizioni per il prossimo laboratorio di pizzaiolo del mese di gennaio, per tutte le informazioni ed iscrizioni è possibile contattare il numero 3387665800.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.