Home » • Salerno

Salerno: 1° Premio Il Bello Dello Sport

Inserito da on 15 dicembre 2017 – 06:00No Comment

Martedì 19 dicembre 2017 alle ore 18.30, presso la sala Tafuri del Grand Hotel Salerno si terrà la Prima edizione del Premio Il Bello Dello Sport.

La redazione de ilbellodellosport.it per festeggiare il biennio di attività del magazine online organizza una serata all’insegna dei valori dello sport provando ad ispirarsi ad un mostro sacro di ogni tempo: “A volte un vincitore è semplicemente un sognatore che non ha mai mollato”
(Nelson Mandela).

Saranno assegnati secondo la scelta dei ragazzi della redazione vari premi.

Premio BdS “Lealtà” a Pierluigi Lubrano, allenatore cagliaritano di calcio giovanile che si è distinto per un apprezzato quanto inusuale gesto di fair play facendo giocare la propria squadra in 9 perché gli avversari per un imprevisto non erano a ranghi completi.

Premio BdS “Tenacia” a Luca Zavatti e Giovanni Sasso della nazionale di calcio amputati, due figure fondamentali della squadra qualificatasi al mondiale di calcio in Messico.

Premio BdS “Coraggio” a Valerio Catoia giovane nuotatore paralimpico della polisportiva laziale Hyperion che la scorsa estate ha salvato la vita ad una bambina in difficoltà col mare grosso.

Premio Speciale BdS a Jolanda De Rienzo, telegiornalista di Sportitalia, voce apprezzata e competente del panorama giornalistico sportivo nazionale.

Nell’occasione sarà presentato al pubblico e alla stampa il calendario 2018 “il bello dello sport” in edizione limitata speciale.

La serata organizzata in collaborazione con Cooperativa Sociale Santa Rita, Rifugio Cervati Casa Rosàlia, Agrolibra e Anjumasa Village riserverà diverse sorprese ai presenti. Saranno infatti sorteggiati premi interessanti tra i registrati alla manifestazione: buono vacanza di una settimana a Watamu in Kenya presso Anjumasa Village; un weekend sul monte Cervati al rifugio Casa Rosàlia; un cesto di prodotti tipici a cura di Agrolibra.

Presente delegazioni ufficiali dell’amministrazione comunale e provinciale nonché delle autorità sportive locali.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.