Home » >> Politica

Roma: Governo, Valiante “Calenda non può strumentalizzare anche l’incidente austriaco”

Inserito da on 13 dicembre 2017 – 08:15No Comment

“Il Governatore Emiliano si è sempre speso fattivamente per la realizzazione del TAP semplicemente auspicandone l’arrivo a Brindisi per migliorane l’efficientamento.

I rappresentanti locali non possono essere ridotti al Silenzio di Stato su opere pubbliche di grande rilevanza che insistono sul loro territorio, così come non è possibile militarizzare i cantieri delle grandi infrastrutture perché ciò fa sentire i cittadini ancora più lontani dalla politica e quelle stesse opere, simbolo di progresso, saranno viste come oppressive ed imposte”, dichiara in una nota il deputato PD Simone Valiante.

Dopo i fatti di Baumgarten la questione non può essere liquidata dal Ministro con un semplice Tweet e con il malcelato intento di rappresentare il Governatore Emiliano quale oppositore del progresso mentre svolge con coscienza e dignità il suo ruolo istituzionale garantendo la contemperazione del diritto alla salute con il diritto al progresso.

Ho già avuto modo di sottolineare anche nei giorni scorsi, più volte dalla vicenda relativa alla decarbonizzazione dell’ilva alla legge sui parchi non più approvata perché il parlamento si è rifiutato di inserire una norma che prevedesse nuove trivellazioni petrolifere anche nelle aree protette come richieste dal Ministero di Calenda, che purtroppo le politiche praticate dal Ministero dello Sviluppo, non sono coerenti con le esigenze di modernizzazione del nostro paese e con le dichiarazione rese dal nostro ministro non da ultimo nella presentazione della Strategia Energetica Nazionale”, conclude Valiante.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.