Home » • Salerno

Salerno: chiusura XXII ediz. Linea d’Ombra Festival con concerto Nouvelle Vague

Inserito da on 8 dicembre 2017 – 06:30No Comment

La XXII edizione di Linea d’Ombra Festival si conclude con il concerto dei Nouvelle Vague. La band francese si esibirà nella sua unica data italiana al Teatro Augusteo di Salerno, sabato 9 dicembre alle ore 21.30 (Ingresso 10 euro). Il programma della giornata conclusiva del festival diretto da Peppe D’Antonio e Luigi Marmo prevede anche le proiezioni delle opere in concorso per CortoEuropa (ore 18, Sala Pasolini), l’omaggio ad Age & Scarpelli (Ore 18, Sala Vigo c/o Augusteo) e per il segmento CineCargo, dedicato alla cinematografia coreana, il film The Berlin File di Ryoo Seung-wan (ore 20, Sala Vigo c/o Augusteo). E ancora,  l’incontro con il regista e sceneggiatore Sydney Sibilia, moderato da Boris Sollazzo (ore 20, Sala Pasolini) e la Virtual Experience Reality (dalle 18 alle 23, Sala Edison – Augusteo), che consente allo spettatore di immergersi totalmente nella realtà virtuale.

“New Wave = Bossa Nova = Nouvelle Vague”. Sulla base di questa semplice equazione, Marc Collin e Olivier Libaux hanno creato un progetto unico che a partire dai brani della scena punk e post-punk, ha reinventato il genere della “cover band”. Il tutto è arricchito da brillanti interpreti: CamillePhoebe Killdeer (il cui brano Fade Out Lines è stato remixato da The Avener), ma anche Nadeah e Mélanie Pain, e infine Liset Alea. Quattro album pubblicati tra il 2004 e il 2010, oltre un milione di dischi venduti, tour in tutto il mondo, tra cui concerti alla prestigiosa Royal Albert Hall di Londra, all’Hollywood Bowl di Los Angeles e all’Olympia di Parigi. Il 2011 è l’anno della svolta: la band decide di non registrare alcun disco nuovo e preferisce dedicarsi a nuovi progetti, tra cui la realizzazione di uno spettacolo unico in collaborazione col genio creativo di Jean-Charles de Castelbajac (Ceremony et Dawn of innocence). Parallelamente i componenti del gruppo si dedicano ad altri progetti personali: Uncovered Queen of the Stone Age per Olivier e Bristol, e l’etichetta Kwaidan per Marc. Adesso però è giunto il momento per tutti di tornare a questa bella avventura e regalare al pubblico alcune novità. Un nuovo album “I Could Be Happy”, un nuovo spettacolo, un nuovo viaggio nella musica e le straordinarie doti delle interpreti femminili esaltate più che mai in questa nuova avventura.

La XXII edizione di Linea d’Ombra Festival è promossa dal Comune di Salerno, organizzata dall’Associazione SalernoInFestival con il sostegno della Regione Campania e dell’ Ente Provinciale per il Turismo di Salerno.

Tutti gli eventi in programma sono ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti disponibili, ad eccezione del concerto dei Nouvelle Vague (posto unico 10 euro).

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.