Home » Sicurezza

Salerno: in scena terremoto del 1980 al Centro Sociale di Pastena

Inserito da on 20 novembre 2017 – 05:40No Comment

Daniele Laurenza

Domenica 26 novembre, alle ore 20 e presso il Centro Sociale di via Raffaele Cantarella a Pastena, va in scena lo spettacolo teatrale di Antonello De Rosa “Fate presto…1980”, realizzato per ricordare il terremoto, durato per novanta secondi, che colpì la Campania centrale e anche la Basilicata centro-settentrionale il 23 novembre del 1980. Il terremoto causò 8.848 feriti, 2.914 morti e circa 280.000 sfollati, ed è noto come il più violento dei terremoti che colpirono questo territorio nel corso della storia, con una magnitudo corrispondente a 6.8. Lo spettacolo teatrale mira non solo a commemorare questo tragico evento, ma anche a denunciare la lentezza con cui intervennero i soccorsi e la grande quantità di denaro che non fu mai impiegata per fronteggiare la triste emergenza, aspetti questi che suscitarono un forte scandalo a livello nazionale.

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, o trackback dal tuo sito. È anche possibile Comments Feed via RSS.

Sii gentile. Keep it clean. Rimani in argomento. No spam.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo è un Gravatar-enabled weblog. Per ottenere il tuo globalmente riconosciute-avatar, registri prego a Gravatar.


tre + 1 =