Home » Varie

La corda della saggezza lega (tribù del Congo Rd). Granchio

Inserito da on 19 novembre 2017 – 00:00No Comment

Padre Oliviero Ferro*

Si sospende alla corda una chele di un granchio- Proverbio “Il braccio del granchio: lui disprezza gli anziani con le sue chele”

Il bambino ladro, che non ha paura degli interdetti, che mangia il cibo riservato ai vecchi, ai Bami o ai suoi genitori, è un pericolo per il clan. Lo sfrontato non ha paura degli altri: ficca il suo naso dappertutto e mette il disaccordo. Quando tu sei a tavola, non frugare nei piatti con le tue mani sporche; lavati le mani prima di mangiare e tiene sempre conto degli altri, delle precedenze, dell’educazione. Un uomo era andato a raccogliere i bruchi commestibili; non avendoli trovati, ritorna a casa e dice ai figli: ”Domani vi alzerete presto e andrete a cercare dei granchi”. Il mattino dopo, i figli si alzarono presto per andare al fiume. Cammin facendo, videro un campo di arachidi e, ladri come erano, si riempirono la pancia e lo stomaco. Ma il proprietario del campo se ne accorse, uscì dalla sua capanna con i suoi figli e catturò quei ragazzi ladruncoli. Il loro padre, non vedendoli tornare, partì alla loro ricerca, li trovò prigionieri e, per recuperarli, fu obbligato a  sarchiare tutto il campo con le sue mani.foto animali.net

*missionario saveriano

 

 

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, o trackback dal tuo sito. È anche possibile Comments Feed via RSS.

Sii gentile. Keep it clean. Rimani in argomento. No spam.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo è un Gravatar-enabled weblog. Per ottenere il tuo globalmente riconosciute-avatar, registri prego a Gravatar.


sei + = 11