Home » • Salerno

Salerno: Csa Fiadel si conferma I sindacato a “Salerno Pulita” dopo elezione rappresentanti sindacali unitari

Inserito da on 27 ottobre 2017 – 06:37No Comment

La Csa Fiadel è il primo sindacato all’interno della società partecipata “Salerno Pulita”. La sigla autonoma, guidata dal segretario generale Angelo Rispoli, ha ottenuto una netta affermazione nell’elezione dei rappresentanti sindacali unitari all’interno delle ditte che si occupano del settore rifiuti, comparto pubblico e privato. Nel caso specifico, “Salerno Pulita” può contare su tre delegati della Fiadel: Francesco Pezzano, Franco Parriniello, e Marco Rescigno. Soddisfazione è stata espressa dal segretario Angelo Rispoli: “Siamo il primo sindacato nella più importante municipalizzata del Comune di Salerno e questo mi riempie di orgoglio”, ha detto. “I lavoratori hanno riconosciuto le nostre battaglie, portante avanti con durezza e serietà, senza guardare in faccia gli amici degli amici”. Per Rispoli, dunque, bisogna portare avanti le idee già da tempo sposate con determinazione. “Questa elezione ci dà un segnale importante: i lavoratori sono stanchi delle battaglie a convenienza dei sindacati confederali. Questo nostro risultato dimostra il loro fallimento su tutti i fronti. Siamo la prima sigla all’interno di “Salerno Pulita”, la seconda è rappresentata da un altro sindacato autonomo. Cgil, Cisl e Uil hanno portato a casa una vera Caporetto questa volta”. Sul fronte sindacale, per Rispoli, la Fiadel continuerà le battaglie di sempre. “Cercheremo il dialogo massimo con l’Ato, rappresentato dal dottore Giovanni Coscia, e il vice governatore della Regione, il dottore Fulvio Bonavitacola.  Per noi la salvaguardia dei livelli occupazionali viene prima di tutto”.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.