Home » Senza categoria

Napoli: esperti a confronto su emergenze neurologiche, problematiche diagnostiche, terapeutiche e gestionali

Inserito da on 22 ottobre 2017 – 07:27No Comment

La neurologia come specialità medica più richiesta in Pronto Soccorso, nel nostro Paese, oltre il 30% delle chiamate in pronto soccorso interessino il neurologo, intervento molto importante per una corretta impostazione del percorso terapeutico nelle patologie di specifica competenza, con riduzione del numero di indagini e dei ricoveri inappropriati e conseguente risparmio dei costi sanitari. Si parlerà di questo e di emergenze neurologiche, lunedì 23 ottobre, a Villa Doria D’Angri a Napoli per il convegno dal titolo “Emergenze neurologiche: problematiche diagnostiche, terapeutiche e gestionali”. L’evento è organizzato dalla Unità Operativa Complessa di Neurologia dell’Ospedale CTO della AORN “Ospedali dei Colli” e dal DISMEB della Università “Parthenope”. Come sottolinea il Prof. Bruno Ronga, direttore U.O.C. Neurologia Stroke, che organizza e presiede il convegno, le emergenze neurologiche, ed in particolare l’ictus cerebrale, rappresentano una fetta consistente delle emergenze mediche di alto impatto (codici rossi e gialli nel gergo del triage) che afferiscono al pronto soccorso. Inoltre, esse rappresentano le patologie più rilevanti per le sequele invalidanti che possono comportare se non tempestivamente diagnosticate e trattate. Il convegno si propone quale rilevante momento formativo nella prospettiva dell’imminente apertura del nuovo Pronto Soccorso del CTO, che sarà parte fondamentale, con il ruolo di Hub, della rete ictus della Regione Campania. Nel corso dell’evento verranno inoltre discussi, oltre all’ictus, quadri di acuzie neurologica quali le encefaliti, lo stato di male epilettico, il delirium etc, che saranno presentati da alcuni dei maggiori esperti nazionali.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.