Home » Senza categoria

Ischia: messaggio della Madonna di Zaro ad Angela

Inserito da on 17 ottobre 2017 – 00:28No Comment
Questa sera Mamma si è presentata come Mamma di Zaro. Aveva le braccia aperte in segno di accoglienza e una lunga corona del rosario, bianca di luce nella mano destra. Sotto i suoi piedi, Mamma aveva il mondo, sul quale si intravedevano scene di guerra. Il mondo era semi-coperto dal lungo manto della Mamma. Mamma era molto triste, ma nascondeva il suo dolore con un bel sorriso. Sia lodato Gesù Cristo
 ”Cari figli miei, grazie, grazie, grazie per essere accorsi in numerosi nel mio bosco benedetto, in questo giorno a me tanto caro. Figli amatissimi, anche questa sera sono qui per invitarvi a pregare. Pregate figli miei, pregate. La vostra giornata sia preghiera, ogni vostra azione sia preghiera. Ogni volta che dovete prendere una decisione importante, rifugiatevi nella preghiera. Figlioli, Dio è preghiera, è attraverso la preghiera che potete incontrare Dio. Figli miei, molti si rifugiano nella preghiera solo nei momenti di dolore e di bisogno, non è così, Dio bisogna amarlo sempre e pregarlo sempre. Figli miei, sono molto triste per tutto quello che dovrà accadere e mi rattristo ancora di più perchè vedo che molti si allontanano dalla verità seguendo false dottrine. Figli miei, Dio è amore e vuole la vostra salvezza. Figli miei, il mio cuore è sempre più straziato dalle grida di dolore che dalla terra giungono alle mie orecchie. Figli amatissimi, pregate per la Chiesa e per tutto quello che di obbrobrioso  accade in essa. Figli miei, sono triste perchè i tempi sono brevi ma non tutti siete pronti. Pregate nelle vostre case e fatele profumare di preghiera. Siate d’esempio per coloro che sono lontani da mio Figlio. Ogni Ave Maria sia una carezza che mi fate, pregate con il cuore non con le labbra.” Poi ad un certo punto, ho visto tante immagini che mi scorrevano davanti come un film…..Prima ho visto la terra tremare, prima il Sud e poi tutta l’Italia centrale…un grande maremoto che trascinava nazioni intere…poi ho visto scendere dal cielo come un enorme masso di fuoco e infine paesi interi che combattevano guerre. La Mamma ha iniziato a piangere e mi ha detto: “preghiamo insieme”. Dopo aver pregato con la Mamma, Lei è passata in mezzo ai pellegrini, ha toccato molti ammalati e ha benedetto tutti. Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.