Home » Senza categoria

Napoli: incendio Centro storico, morta una donna ma tante vite salvate dai poliziotti intervenuti

Inserito da on 15 ottobre 2017 – 07:10No Comment

Stanotte nel cuore storico di Napoli le fiamme hanno avvolto un appartamento per poi estendersi a tutto il palazzo, una donna purtroppo ha perso la vita, ma tante sono state le vite umane salvate grazie al pronto intervento dei poliziotti della Questura che hanno dapprima dovuto liberare le vie di accesso ai mezzi di soccorso del 115 e del 118, dalla sosta selvaggia di autovetture.  Sulla vicenda è intervenuto Giuseppe Raimondi,  Segretario Generale Provinciale partenopeo del sindacato indipendente di Polizia Coisp, il quale ha dichiarato: “ Purtroppo il mio primo pensiero va alla povera donna che sicuramente presa dal panico e nel tentativo di mettersi in salvo ha tentato la fuga dal balcone, precipitando al suolo, perdendo così la vita. Grazie a Dio e grazie al sollecito intervento delle donne e degli uomini della Questura di Napoli il bilancio è stato contenuto. I nostri colleghi hanno dovuto prima spostare materialmente le autovetture che  impedivano il passaggio dei mezzi di soccorso per poi portarsi nel palazzo avvolto dalle fiamme ed evacuare tutti gli abitanti dello stesso e degli stabili adiacenti,  trasportando con mezzi di fortuna alcuni disabili che in caso contrario non avrebbero avuto scampo. Eroe è colui che compie uno straordinario e generoso atto di coraggio, che comporti o possa comportare il consapevole sacrificio di sé stesso, allo scopo di proteggere il bene altrui o comune. – continua Raimondi – Questa è la definizione del termine eroe prontamente reperibile su qualsiasi vocabolario, ed eroi sono stati i colleghi che non hanno esitato un solo attimo mettendo a rischio la propria vita per salvarne altre. Per fortuna i colleghi sono ricorsi a cure mediche solo per casi si intossicazione ma tutti sono potuti rientrare a casa, dai propri cari e riabbracciare figli, mogli e genitori, con la consapevolezza di aver compiuto il più grande atto d’amore verso il prossimo. Esorto il Questore di Napoli, De Iesu,  a gratificare i suoi uomini per l’attività svolta, poiché con alto senso del dovere, spirito di abnegazione  ed altissima professionalità hanno evitato altre vittime dato grande lustro alla nostra Amministrazione.”

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.