Home » • Salerno

Salerno: campagna U.Di.Con. contro ludopatia

Inserito da on 5 ottobre 2017 – 06:06No Comment

Prosegue la campagna dell’U.Di.Con. contro il fenomeno della ludopatia presentata un anno fa nel corso del 1° convegno nazionale dal titolo “Ludopatia: fattori scatenanti e prevenzione” e in particolar modo, la battaglia contro i “gratta e vinci” irregolari. A finire sotto la lente di ingrandimento della nostra associazione, costantemente impegnata nel monitoraggio sulla corretta applicazione del decreto “Balduzzi” – proseguono Denis Nesci, presidente Nazionale U.Di.Con. e l’Avv. Romano Ciccone, presidente provinciale di Salerno – sono i finiti questa volta i tagliandi “€ 500 milioni super cash”, che ancora oggi continuano ad essere immessi sul mercato senza indicazione alcuna delle “probabilità di vincita” in totale spregio dell’art. 7 co. 5 del D.L. n. 158 del 13 settembre 2012 ed entrato in vigore il 1° gennaio 2013 (Decreto Balduzzi). Al fine di tutelare i consumatori, che continuano quotidianamente a segnalarci queste gravi violazioni di legge – continuano Nesci e Ciccone – abbiamo presentato nei confronti del Ministero dell’Economia e delle Finanze, dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e di Lotterie Nazionali S.r.l. ricorso dinanzi al T.A.R. Lazio chiedendo l’immediato ritiro dal mercato dei suddetti tagliandi. Confidiamo appieno nell’operato della 2° Sezione del T.A.R. Lazio, innanzi alla quale si terrà l’udienza fissata per il prossimo 8 novembre – concludono Nesci e Ciccone – convinti che i Giudici Amministrativi provvederanno a garantire la corretta applicazione del “Decreto Balduzzi” a tutela dei cittadini/consumatori e a porre fine a tutte le irregolarità finora riscontrate e prontamente portate all’attenzione dei competenti organi.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.