Home » Cannocchiale

Libro intervista di don Stanzione all’esorcista più anziano d’Italia

Inserito da on 25 settembre 2017 – 00:00No Comment

L’editrice Segno di Udine ha appena inviato nelle librerie religiose italiane il testo di intervista ad un esorcista da quasi 40 anni impegnato nella lotta contro il maligno. La Chiesa Cattolica ha ricevuto da Cristo la missione di continuare, nello spazio e nel tempo, la sua opera salvifica, quale sacramento universale di redenzione. Ogni aspetto della  vita ecclesiale: dalla pastorale catechistica alla liturgia, al diritto canonico e così via è esplicitazione ed evidenza di tale potere salvifico, in vista del quale essa è continuamente arricchita di doni e carismi dallo Spirito Santo. Chiamata a donare la liberazione interiore ed esteriore dal peccato e da tutto ciò che ostacola i cristiani nella loro adesione alla parola di Dio, la Chiesa amministra il potere della Croce e della Risurrezione. L’esorcismo allora diviene un’espressione del «cantare» nel tempo, per il dono dello Spirito Santo, il mysterium paschale di Cristo, che ha vinto il Maligno con i suoi frutti di distruzione e di morte. L’attività di liberazione è di per sé celebrazione da parte della Chiesa del dono dell’amore del Padre in Cristo per la potenza santificante dello Spirito a vantaggio di quei credenti, sottomessi al giogo del maligno. Se Dio è con noi, chi sarà contro di noi… In questo testo è riportata l’intervista fatta al quasi centenario padre saveriano Francesco Cavallo, l’esorcista più anziano d’Italia ancora attivo nel suo ministero presso l’istituto dei missionari saveriani a Salerno. In appendice ad integrazione delle risposte di padre Cavallo viene pure presentata una relazione che il defunto esorcista napoletano mons. Vincenzo Cuomo inviò al cardinale dell’epoca mons. Michele Giordano. Sempre in appendice don Marcello Stanzione riporta un articolo sulla devozione agli angeli  di san Guido Maria Conforti vescovo di Parma e fondatore dei missionari saveriani.

Cosimo Cicalese

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.