Home » Senza categoria

Napoli: Coisp su sicurezza a convention presso Polizia Ferroviaria

Inserito da on 23 settembre 2017 – 07:08No Comment

Il prossimo 25 settembre olle ore 12,00 presso la sala convegni della caserma Pomponio del Compartimento Polizia Ferroviaria di Napoli, il Sindacato di Polizia Coisp terrà un convegno con temi il riordino delle carriere ed il contratto di lavoro, nel quale interverranno, alla presenza di delegazioni delle province campane e di tanti poliziotti, il Segretario Generale Domenico Pianese ed il Segretario Nazionale Mario VattoneGiuseppe Raimondi, Segretario Generale Provinciale partenopeo del Coisp, ha dichiarato: “ Sono molto soddisfatto del lavoro fin qui svolto; abbiamo deciso di organizzare un convegno su tematiche molto a cuore ai colleghi in quanto il riordino delle carriere, atteso da tanti anni, è divenuto operativo dallo scorso luglio mentre è in corso d’opera il rinnovo del contratto di lavoro, fermo ormai dal 2009. Il convegno sarà arricchito dalla partecipazione di Domenico Pianese e Mario Vattone, rispettivamente Segretario Generale e Segretario Nazionale del Coisp, i quali avendo vissuto di persona tutto l’iter che ha portato alla promulgazione del Decreto Legislativo 95 potranno sicuramente illustrare ai colleghi tutte le sue sfaccettature. La loro presenza è segno di come Napoli e la Campania in generale siano al centro delle attenzioni della Segreteria Nazionale, terra molto problematica e con problemi strutturali molto importanti. L’incontro sarà una opportunità di confronto aperto tra i colleghi napoletani ed i leader nazionali del Coisp che potranno poi portare nelle sedi opportune le questioni eventualmente sollevate”. Parole di soddisfazione per il Convegno e per la partecipazione dei vertici nazionali, giungono anche dal leader regionale, Alfredo Onorato, il quale ha dichiarato: “Mi associo alle parole di Raimondi, la presenza a Napoli del nostro Segretario Generale è un messaggio importante. La Campania in generale registra grossi problemi, purtroppo con cronache nere sempre alla ribalta. La carenza di personale, cronica ormai in tutta Italia, in realtà delicate come Napoli e Caserta dove la criminalità è molto più violenta e determinante specie in alcune aree limitrofe, contribuisce ad acuirne il problema. Le Questure lavorano con affanno, i Commissariati di provincia sono ridotti all’osso, la Polizia Ferroviaria così come tutte le altre specialità sono in netta difficoltà; l’età media dei poliziotti ormai è di 50 anni e garantire la sicurezza in queste condizioni è veramente difficile . E’ proprio da Napoli, capitale del sud , che deve partire il nostro grido di aiuto per ottenere nel più breve tempo possibile un sostanziale incremento di personale prima che crolli tutto l’apparato di sicurezza campana. ”

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.