Home » > IL PUNTO

A Gragnano vivono il gusto e le sperimentazioni di Ungaro

Inserito da on 20 settembre 2017 – 07:41No Comment

Alberto De Rogatis

Gragnano, capitale europea della pasta non si discute, semplicemente si ama; ma si amano anche le innovazioni e le sperimentazioni nel mondo del gusto e dei sapori. E’ tipico di una realtà dalle antiche tradizioni culinarie. Per questo, da oltre un anno, la cucina di Gianluca Ungaro, chef professionale e di grandi aperture, ha coinvolto un pubblico attento e competente presso Ciacco e Bacco Ristoburger in via Castellammare, location intrigante gestita con impeccabile cordialità insieme a Rossella Molinari. Una sfida che produce risultati di gusto, a volte condotta insieme ai colleghi cuochi provenienti da tutta la Campania, un mix di proposte basate soprattutto sulle carni di qualità che ha già creato un vero polo attrattivo in poco più di dodici mesi. A testimonianza di un crescendo di consensi, l’attenzione prestata da parte di esperti e giornalisti, tra cui la food-blogger Angela Merolla, sempre particolarmente attenta a fenomeni di tendenza. Ne vale davvero la pena visitare l’”eremo creativo” di Ungaro, per imbattersi, ad esempio, nell’inimitabile stracotto di guancia di vitello con spicchi di patate della Sila, un capolavoro di morbidezza e aromi straordinari che è anche una perla di questa braceria. Oppure provare uno tra i panini ideati dallo chef come quello croccante ai cereali e parmigiana di tonno, scelta azzeccata per un break dal lavoro. Insomma, grande rispetto per la pasta, ma Gragnano è terra di novità che non deludono!

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, o trackback dal tuo sito. È anche possibile Comments Feed via RSS.

Sii gentile. Keep it clean. Rimani in argomento. No spam.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo è un Gravatar-enabled weblog. Per ottenere il tuo globalmente riconosciute-avatar, registri prego a Gravatar.


3 + due =