Home » • Valle dell'Irno

Mercato San Severino: “La Magnifica gente do’ Sud”, impegno per donazione organi e tessuti

Inserito da on 27 agosto 2017 – 05:33No Comment

L’associazione La magnifica gente do’ Sud allarga i suoi orizzonti per l’impegno Sociale-Civile verso nuove tematiche: le Donazioni degli organi e tessuti. Una serie di iniziative che vanno in questa direzione a partire dal Primo settembre vedrà la compagine Sanseverinese con a fianco una lunga serie di partner tra Scuole e altre Associazioni seriamente impegnata verso quest’opera così delicata e certamente di un valore altamente significativo.

1 Settembre alle ore 20’30, Presso la Piazzetta Culturale Luigi e Cecchino Cacciatore (area parcheggio) Curteri in Mercato S. Severino si concluderanno le iniziative estive appunto con una serata sul tema delle Donazioni con testimonianze, durante la quale ufficializzeremo la richiesta al Comune di Mercato S. Severino di aderire all’iniziativa “Una scelta in Comune” (manifestazione di volontà a donare organi e tessuti in sede di rilascio o rinnovo della carta d’identità).

6 Ottobre sempre in Mercato S. Severino ci sarà la presentazione della pubblicazione “Il Dono” di Alfonso Ferraioli, curata dall’Associazione La Magnifica gente do’ Sud. L’autore con Il Dono pone al centro di esso, attraverso il racconto della sua storia e altre che si intersecano, un progetto di sensibilizzazione e di conoscenza sulla bellezza del donare, dove ci sono le condizioni, per ridare la vita.

27 Ottobre, ancora una giornata particolare questa volta attraverso la diciassettesima edizione del premio Roberto I° Sanseverino per la Responsabilità, che verrà assegnato al Reparto Trapianti di Salerno, consegnato in questa data al Direttore del Reparto Dott. Paride De Rosa.

*Durante la presentazione della pubblicazione Il Dono, verrà anche presentato una Festa-Memorial sullo stesso tema che si terrà in Maggio del 2018.

“CHI SALVA UNA VITA SALVA IL MONDO INTERO”

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.