Home » • Salerno

Salerno: Antonello Novellino pluripremiato con artista ecosostenibile Anna De Rosa

Inserito da on 23 agosto 2017 – 06:37No Comment

Antonello Novellino da 20 anni VINCE sempre e sempre e solo per MERITO- il 16 agosto ha ricevuto insieme alla madre l’artista ecosostenibile Anna De Rosa  il PREMIO ” BUCCINESE NEL MONDO 2017″-sabato 19 agosto vince a San Benedetto Film Fest  PREMIO AL MIGLIOR FILM LUNGOMETRAGGIO Blue Lips DI Antonello Novellino Ricardo Nobuo Shima Nacho Ruipérez Gustavo LipszteinDaniela De Carlo Julieta Lima Robert Webb Candela Figueira Maitena MuruzabalDavid Ciurana“Per la qualità della regia, che è riuscita a guidare le emozioni dello spettatore con forza costante, attraendolo a sé con storie molto diverse tra loro, ma tutte di eguale intensità, in un gioco di rimandi, intrecci e combinazioni dall’equilibrio sopraffino. Per la spettacolarità della fotografia offerta dallo scenario che fa da sfondo alla narrazione e l’ottima capacità interpretativa degli attori”.

PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA POPOLARE AL MIGLIOR FILM LUNGOMETRAGGIO “BLUE LIPS”  DI Antonello Novellino, Ricardo Nobuo Shima, Nacho Ruipérez, Gustavo Lipsztein, Daniela De Carlo, Julieta Lima “PER ACCLAMATA APPROVAZIONE DEL PUBBLICO IN SALA”.

PREMIO ALLA MIGLIORE ATTRICE PROTAGONISTA “MARIANA CORDERO” NEL FILM “BLUE LIPS”

PREMIO ALLA MIGLIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA@Malena Sanchez NEL FILM “BLUE LIPS”

Si è conclusa sabato 19 agosto la prima edizione del San Benedetto Film Fest, la rassegna cinematografica internazionale che ha portato il cinema d’autore in riviera. Presenti il sindaco Pasqualino Piunti, l’assessore alla cultura Annalisa Ruggieri, il presidente della Provincia Paolo D’Erasmo e il consigliere Tonino Capriotti. Film protagonista assoluto della serata, che ha ricevuto ampi consensi sia da parte del pubblico che della giuria, è stato Blue Lips, regia di Antonello Novellino(regista /produttore salernitano che vive da 15 anni a Madrid con successo), che ha fatto incetta di premi accaparrandosene ben 4: miglior attrice protagonista (Mariana Cordero), miglior attrice non protagonista (Malena Sanchez), miglior film lungometraggio e premio della giuria popolare. L’evento, unico nel suo genere nel territorio marchigiano, ha raccolto i consensi del numeroso pubblico accorso al parco Wojtyla nelle cinque serate che hanno visto sfilare dieci film, cinque cortometraggi e cinque lungometraggi, selezionati da una giuria di qualità tra più di cento lavori presentati e provenienti da tutto il mondo. La manifestazione è stata organizzata dalla associazione Antoniana Eventi, dal presidente Nazzareno Splendiani ai vari componenti come Tarcisio Bastarelli, Giorgio Fede, Paolo Varese, e la compagnia teatrale Gli O’Scenici, nella persona del regista Marco Trionfante, (ideatore e direttore artistico) e patrocinata dal comune di San Benedetto del Tronto, dalla Provincia di Ascoli Piceno e dal Consiglio Regionale Marche. Dinanzi a un successo così marcato e a una forte partecipazione, l’organizzazione ambisce ora ad alzare il tiro e trasformare l’evento in un “Giffoni Film Festival” di San Benedetto del Tronto.

 


Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.