Home » • Cilento e Vallo di Diano

Agropoli: scacco all’ombrellone selvaggio sul lungomare S. Marco

Inserito da on 17 agosto 2017 – 02:05No Comment

Altro duro colpo all’illegalità diffusa, ad opera dell’Amministrazione Comunale della Città di Agropoli. Ieri sera, poco prima delle ore 23, è scattato il blitz della Polizia municipale. La pattuglia, coordinata dal capitano Antonio Cantarella, e composta dall’assistente capo C. Panariello e dall’assistente M. Mileo, coadiuvata da due operatori dell’azienda speciale consortile “Agropoli Cilento Servizi”, ha provveduto a sequestrare tutto quanto era stato lasciato sull’arenile del lungomare S. Marco, nel tratto compreso tra il Lounge bar e Piazza Gallo. In particolare, sono stati sequestrati: 70 ombrelloni, 50 sedie, oltre ad una tenda da campeggio, giochi per bambini e gonfiabili vari. Nel risalire dalla spiaggia, i vigili urbani hanno notato alcuni extracomunitari intenti alla vendita abusiva di merce di ogni genere. Anche in quel caso, così come era avvenuto in più occasioni nei giorni scorsi, è seguito il sequestro di tutto il materiale esposto e l’identificazione dei soggetti. «Ci stiamo muovendo, per quanto di nostra competenza, in ogni direzione – spiega il sindaco Adamo Coppola – al fine di ripristinare la legalità nella nostra Città. Avevamo promesso pugno duro e ci stiamo muovendo in tale direzione, riportando ordine laddove qualcuno pensava di fare i propri comodi. La pratica di piazzare l’ombrellone in spiaggia – sottolinea – facendolo permanere oltre il tramonto, per prenotarsi il posto al sole per l’indomani, è illegale. Da qui la nostra azione – conclude – che proseguirà anche nei prossimi giorni, contro ogni tipo di abuso». Nei giorni a cavallo di Ferragosto, centinaia sono stati i verbali che, quotidianamente, sono stati elevati dalla Polizia locale a sanzionare gli indisciplinati per il parcheggio selvaggio, gli ingressi nelle ztl, l’occupazione abusiva di suolo pubblico.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.