Home » > Primo Piano

La Campania degl’ idraulici forestali

Inserito da on 13 agosto 2017 – 09:51No Comment

Giuseppe Lembo

Gli “Idraulici-Forestali”, hanno o meglio dovrebbero avere, un grande ruolo a tutela del territorio campano e della “saggia” sicurezza dei cittadini, oggi assolutamente indifferenti a tutti. Ne conosco bene il percorso, essendo, ai tempi della legge istitutiva del loro ruolo e del loro intelligente uso umano sui territori campani, addetto stampa dell’assessore regionale all’agricoltura e direttore della rivista (poi cancellata),”Campania agricoltura”. Avevano, con la legge che ne prevedeva la presenza sui territori, un’importante funzione istituzionale idraulico/forestale ed un ruolo di presenza che doveva andare a coprire il vuoto dovuto alla mancanza umana sulla Terra Campana del mondo contadino, da sempre i guardiani naturali del territorio. Purtroppo, non è stato così! Non sono andate così le cose! Abbandonati a se stessi, con gravi difficoltà economiche per quanto istituzionalmente dovuto, in adempimento del loro importante ruolo, ma purtroppo indifferente a chi doveva responsabilmente garantirne il saggio utilizzo di importanti risorse territoriali di una Campania sempre più fragile e per tanti versi dismessa, si trascinano tristemente in un fare-non fare che va ridisegnato in un utile e saggio progetto del territorio campano, con gli idraulici/forestali intelligenti guardiani del territorio, intervenendo ad utile tutela, delle tante realtà territoriali sempre più fragili, in quanto sempre più abbandonate a se stesse. Così non va assolutamente bene! Bisogna cambiare e presto, dando dignità umana e capacità di funzionamento, agli idraulici forestali campani, un prezioso insieme di risorse umane che ci servono e serviranno sempre più al futuro campano. Quantum abutere? Occorre tanta saggezza istituzionale ed umana, per garantire al futuro, la Campania nostra.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.