Home » • Cilento e Vallo di Diano

Vallo di Diano: Codacons su abbonamenti annuali gratuiti per studenti

Inserito da on 9 agosto 2017 – 01:35No Comment

La campagna per il rinnovo degli abbonamenti annuali gratuiti per gli studenti è iniziata lo scorso 26 luglio. Quest’anno, la novità è che il Consorzio UnicoCampania gestirà direttamente, con una procedura “online”, tutte le richieste, sia per quanto concerne nuove emissioni di abbonamenti, sia per i rinnovi. Tuttavia, per quanto riguarda le procedure online, alcuni utenti ci hanno segnalato dei problemi, lamentando anche una difficoltà nel comunicare con la sede del Consorzio a causa di linee telefoniche intasate. Ecco di seguito alcune segnalazioni: “Sono due giorni che cerco di rinnovare l’abbonamento, ma nel momento finale della compilazione, mi vien detto che arriva una e-mail con codice per firma. Cosa che non accade. Ho provato a telefonare anche il numero dell’ufficio di Napoli, per chiedere informazioni su eventuale blocco, ma non ricevo risposta”.“Pochi giorni fa ho cercato di fare l’abbonamento, ma la procedura si blocca. Ho provato a telefonare al numero che viene dato, per chiedere chiarimenti, ma non rispondono mai, o spesso è occupato per ore intere. Riproverò dopo il ferragosto, con la speranza che dopo le vacanze si possa avere un chiarimento, anche perché le scuole inizieranno a settembre e gli abbonamenti occorrono”.La procedura messa in piedi sul sito di cui in oggetto, a parere dello scrivente, non permette di portare a termine la procedura per il rilascio dell’abbonamento degli studenti; o quanto meno in tempi che permettano di fruirne in tempo con l’avvio delle scuole. Mentre per la registrazione sul sito UnicoCampania l’e-mail del richiedente è stata verificata immediatamente con un classico messaggio cui dare riscontro su di un link, la prevista e-mail con cui validare (firmare la pratica) i dati inseriti non arriva tanto celermente (non arriva affatto!) e questo già dal 27 luglio. Chiamare l’unico recapito telefonico per chiedere informazioni è a dir poco un’utopia!…. Sempre occupato! 

E non si spiega perché, terminato l’orario di servizio, al telefono si sente magicamente il classico suono dello squillo a vuoto”.  Si auspica che il Consorzio UnicoCampania possa presto ovviare ai problemi illustrati dagli utenti del Vallo di Diano e possa dare a tutti gli aventi diritto la possibilità di usufruire del trasporto gratuito già da settembre.

 

.

Il Responsabile della Sede,

prof. Roberto De Luca

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.