Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Cava de’ Tirreni: M5S, lettera aperta a Sindaco “San Giovanni un altro gioiello svenduto o bene comune recuperato a città?”

Inserito da on 5 agosto 2017 – 04:00No Comment

Negli scorsi giorni lei ha detto che vuol affidare a un privato la gestione dell’ex Convento di San Giovanni: tra corti, locali e appartamenti, sono 9.000 metri quadrati in pieno centro storico. Il Comune ha già speso 6.350.000 € per riparare i danni del terremoto e per rifare tutte le facciate esterne, ai quali si sono aggiunti i 3.000.000 € degli ultimi 3 anni. Un complesso immobiliare che potrebbe essere utilizzato non solo per molte e differenti attività economiche, ma anche per attività pubbliche, rischia di finire nelle mani di un solo privato, probabilmente amico degli amici. Infatti l’esperienza degli ultimi anni ci insegna che il Comune:
1) svende gli immobili che rendono bene, ad esempio i 4 negozi di corso Umberto che facevano incassare 100.000 € l’anno e sono stati dati via a metà del valore di mercato;
2) fitta a prezzi di favore immobili che dovrebbero portare denaro per ridurre le tasse o aumentare l’offerta gratuita di servizi alle fasce deboli. Valgono come cattivi esempi:
- la Mediateca: un palazzo di 2.500 mq in centro città ristrutturato, per il quale il Comune spese prima di affittarlo 300.000 € di attrezzature multimediali, 60.000 € di illuminazione, 1.000.000 € per impianti tecnologici e 3.000.000 € per opere edili. Dato in fitto a 1.250 euro al mese .
- o l’ultimo affare a perdere dell’ex mercato coperto di viale Crispi: 14 locali ristrutturati e attrezzati a spese del Comune (solo di opere edili oltre 500.000 € + 100.000 € di mobili e computer) e da fittare a un solo Privato per 25 € al mese di
media. Sindaco, attenzione a quello che fa! non svenda anche San Giovanni. Sin da ora Le promettiamo e promettiamo alla città che punteremo i nostri riflettori su tutte le attività che farà, ha fatto e sta facendo la Sua amministrazione. Nel frattempo vogliamo conoscere rapidamente quali sono le destinazioni progettate per le singole parti del Convento. Perciò Le chiediamo di pubblicare progetti e relazioni e tutti gli atti che hanno a che fare con San Giovanni.
Gli attivisti del Movimento 5 Stelle di Cava de’ Tirreni

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.