Home » > Primo Piano

Quando il cibo era l’origine di ogni bene

Inserito da on 26 luglio 2017 – 10:01No Comment

Giuseppe Lembo

 

Il CIBO e’ cultura. Il CIBO e’ saperi. Il CIBO e’ umanità condivisa. Il CIBO e’ storia. Il CIBO e’ vita, per chi non ce l’ha ed e’ costretto, nell’indifferenza umana, a morire di fame. Oltre tutto questo, ai nostri giorni, il CIBO e’ business; devastante ed egoistico business, con il triste risultato di un crescente CIBO SPAZZATURA, che avvelena e ci avvelena ogni giorno nell’indifferenza del mondo per i valori umani ed il diritto alla vita, il primo oro del mondo.  La CAMPANIA della DIETA MEDITERRANEA, oggi PATRIMONIO DELL’UMANITÀ, soffre di un’obesità infantile, la più alta d’ITALIA, con una percentuale del 25 per cento. Il tutto collegato a scorrettezze alimentari e ad un cibo sempre meno legato alla Buona Terra, preferendo in alternativa e sempre più quel cibo spazzatura sempre più dannosa alla SALUTE e sempre meno rispettoso dei valori eccellenti della DIETA MEDITERRANEA che non ha nulla, proprio nulla della CULTURA CHE NUTRE e di quelle sagge valenze salutistiche per l’UOMO che può dare solo la buona Terra, rispettandone le sue caratteristiche di sempre e le sue qualità organolettiche che devono essere vere e non virtuali o da suggestione. Non ho letto l’articolo dell’Antropologo MARINO NIOLA; ne condivido il titolo così come enunciato e pubblicato dal quotidiano “La Repubblica”. Concludendo,ritengo opportuno sottolineare che non ci sono ricette miracolose e che occorre quell’insieme socialmente virtuoso a cui dare i giusti insegnamenti di un’EDUCAZIONE ALLA SALUTE che può aiutare a vivere meglio prevenendo le malattie, prima di curarle con grave danno per la persona ed un altrettanto grave danno per la SOCIETÀ sempre più priva di risorse per percorsi di sanità in affanno,mancando le risorse necessarie a garantire un sistema salute sempre più elefantiaco e senza le necessarie attese per una vita sana. Che fare? Pensare come saggia e giusta un’alimentazione umana ispirata alla CULTURA CHE NUTRE. Tanto, con un CIBO SANO che produce concretamente SALUTE e non solo falsa suggestione. Tanto, riducendo i dannati e sempre più pericolosi consumi di quel CIBO SPAZZATURA, nemico mortale della SALUTE e del CIBO legato alla Buona Terra che, se concretamente restituito all’UOMO, può ridare al Mondo “LA DIETA DELLA FELICITA”, così com’è giusto che sia, in un mondo umanamente normale, con l’UOMO rispettoso dell’UOMO e della Buona Madre TERRA, sempre più MORTALMENTE AMMALATA DI UOMO.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.