Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Sarno: dopo abusi subiti da famiglia, rischia sfratto Filomena De Rosa

Inserito da on 30 giugno 2017 – 03:43No Comment

La sinistra solidale non c’è piu’. Le ha lasciato il posto una sinistra di propaganda  che fa degli annunci la sua politica preferita. La vicenda della sig.ra de Rosa Filomena è emblematica; una persona già duramente provata dalla vita che viene assunta come simbolo della solidarietà, appunto da questa Amministrazione che, sbandiera ai quattro venti un aiuto per pagare i canoni di locazione, salvo poi ritrarsi e costringere la donna ad essere sfrattata. Una vicenda che è il simbolo del nulla dell’ attuale centro-sinistra sarnese, che nemmeno in vicende così delicate, mostra senso della realtà, anzi, si affanna in proclami non richiesti a cui, come sempre non seguono i fatti. Forza Italia si chiede quale fiducia possa riporsi in una maggioranza che dovrebbe guidare il paese e che ha come leit motiv dei suoi 3 anni, il proclama farlocco a cui non segue mai un fatto reale. Al di là delle appartenenze politiche, non si può prendere in giro una persona, la sig.ra De Rosa, appunto, che vive un dramma di violenza e degrado e che nulla aveva chiesto ai nostri attuali governanti. Ma al danno delle problematiche già vissute, si è aggiunta la beffa di un primo cittadino che immemore dell’ impegno preso, ha totalmente abbandonato a se stesso la sig.ra De Rosa.Non è questa l’ Amministrazione che vogliamo, non possiamo, non dobbiamo consentire che la cittadinanza in tutte le sue componenti venga utilizzata semplicemente come spot per attività che non vengono mai compiute, anche, come nel caso di specie, facendo leva sulla disperazione personale di una persona che ha avuto come unica colpa, quella di essersi fidata del primo cittadino della sua città. Ma se nemmeno questa fiducia è ben riposta, al pari di tutti i cittadini che sono maldestramente amministrati da questa amministrazione, è giusto che la stessa “sinistra “amministrazione faccia un passo indietro e consenta al paese di esprimersi di nuovo e non essere continuamente umiliato. Forza Italia, attraverso il consigliere Giuseppe Agovino, presenta un’interrogazione sulla vicenda e denuncia per l’ ennesima volta lo sfacelo a cui è sottoposta Sarno, la mancanza di rispetto per le persone, la totale assenza di senso di responsabilità di un governo cittadino assente anche quando finge di essere presente e che ormai è ai titoli di coda di una esperienza dannosa e letale per il nostro paese.

 

Il coordinatore                                                                    Il Consigliere

Avv Giuseppe Palumbo                                                 Dott. Giuseppe Agovino

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.