Home » • Valle dei Picentini e Piana del Sele

Giffoni Valle Piana: Borgomeo all’antica Ramiera, convention con Sindaci picentini

Inserito da on 27 maggio 2017 – 03:30No Comment
Promuovere l’infrastrutturazione sociale del Mezzogiorno, favorire i percorsi di coesione sociale per lo sviluppo, valorizzare i giovani talenti e attrarre i “cervelli” al Sud: sono alcune delle mission della Fondazione “Con il Sud” condivise con Giffoni Experience e che saranno al centro dell’incontro promosso per lunedì prossimo 29 maggio 2017 quando giungerà in visita a Giffoni il Presidente della Fondazione Carlo Borgomeo, accompagnato dal Responsabile Comunicazione e Relazioni Esterne Fabrizio Minella. Saranno il direttore Claudio Gubitosi e il presidente Piero Rinaldi, con lo staff di Giffoni Experience, ad accoglierli alla Cittadella del Cinema (ore 11) e ad illustrare loro gli innumerevoli progetti della factory culturale al servizio dello sviluppo del territorio, della crescita e della realizzazione professionale dei suoi giovani. Sui percorsi legati alle nuove produzioni e all’innovazione si soffermeranno invece i responsabili di Giffoni Innovation Hub che riceveranno Borgomeo nell’Antica Ramiera (ore 12). Sempre qui, nel pomeriggio (ore 15) si svolgerà l’incontro con i Sindaci del territorio e i rappresentanti delle istituzioni con cui a settembre 2016 Giffoni Experience ha varato il brand Picentini (Comune di Castiglione del Genovesi, Comune di Giffoni Sei Casali, Comune di Giffoni Valle Piana, Comune di Montecorvino Pugliano, Comune di Montecorvino Rovella, Comune di Olevano sul Tusciano, Comune di San Cipriano Picentino, Comune di San Mango Piemonte, Comune di Acerno, Comune di Bellizzi, Comune di Pontecagnano Faiano, Comune di Battipaglia, Museo Archeologico Nazionale di Pontecagnano). La Fondazione CON IL SUD è un ente non profit privato nato nel novembre 2006 (come Fondazione per il Sud) dall’alleanza tra le fondazioni di origine bancaria e il mondo del terzo settore per promuovere l’infrastrutturazione sociale del Mezzogiorno, ovvero favorire percorsi di coesione sociale per lo sviluppo. Sostiene interventi “esemplari” per l’educazione dei ragazzi alla legalità e per il contrasto alla dispersione scolastica, per valorizzare i giovani talenti e attrarre i “cervelli” al Sud, per la tutela e valorizzazione dei beni comuni (patrimonio storico-artistico e culturale, ambiente, riutilizzo sociale dei beni confiscati alle mafie), per la qualificazione dei servizi socio-sanitari, per l’integrazione degli immigrati, per favorire il welfare di comunità. La Fondazione ha sostenuto oltre 1000 iniziative, tra cui la nascita delle prime 5 Fondazioni di Comunità del Mezzogiorno, coinvolgendo 6.000 organizzazioni e 283 mila cittadini, soprattutto giovani, ed erogando complessivamente 176 milioni di euro.

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, o trackback dal tuo sito. È anche possibile Comments Feed via RSS.

Sii gentile. Keep it clean. Rimani in argomento. No spam.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo è un Gravatar-enabled weblog. Per ottenere il tuo globalmente riconosciute-avatar, registri prego a Gravatar.


− 5 = due