Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Cava de’ Tirreni: Gruppo consiliare PD su consiglio comunale “Stendere velo pietoso!”

Inserito da on 26 maggio 2017 – 04:00No Comment

Addirittura arrivare a chiedere il rinvio di due punti all’ordine del giorno del Consiglio comunale di ieri per consentire ad un Consigliere comunale di partecipare ad una trasmissione televisiva sulla Cavese, non ha precedenti nella storia della politica cavese. Una ridicola pantomima che ha visto protagonisti alcuni Consiglieri di minoranza, in particolare il prof. Marco Galdi che ha riferito in Aula della impossibilità del Consigliere Di Matteo a continuare a partecipare ai lavori del Consiglio, per sopraggiunti gravi motivi familiari, infervorandosi al punto tale da usare toni accesi ed eccessivi nei confronti del Presidente del Consiglio Comunale, Lorena Iuliano e minacciando ricorsi al Prefetto nel caso non fosse accolta la richiesta. Alla fine, per il senso di responsabilità e anche supponendo di dare la ovvia solidarietà a Di Matteo, si è deciso di rinviare gli ultimi due punti in discussione e chiudere la seduta.  Nemmeno il tempo di uscire dal Palazzo di Città si sono invece scoperti i veri motivi di urgenza: la partecipazione alla trasmissione televisiva sulla Cavese. La ciliegina sulla torta, la mette lo stesso Di Matteo, il giorno dopo, ridicolizzando chi aveva sostenuto i motivi del suo precipitoso allontanamento, affermando di non aver mai parlato di gravi problemi familiari ma solo di impegni assunti in precedenza (quelli di partecipare alla trasmissione sulla Cavese) evidentemente molto più importanti della discussione sul sottovia veicolare sul trincerone e sull’assegnazione dei suoli Asi, che, udite udite, erano stati richiesti proprio dalla Commissione Controllo e Garanzia di cui Di Matteo è presidente. Dopo la ciliegina sulla torta, Di Matteo ci mette anche la panna, sostenendo in una intervista televisiva che quanto successo e frutto di una non meglio specificata ossessione nei suoi riguardi addirittura del sindaco e della maggioranza. Non aggiungiamo altro, non ne vale la pena, solo facciamo appello alla serietà. Ai Cavesi le opportune considerazione!

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.