Home » • Salerno

Salerno: al Convitto Nazionale “Torquato Tasso”, “Europa, Auguri?”

Inserito da on 23 maggio 2017 – 05:58No Comment

InformataMente OrgiaDiPensieri Amici di Rotaract Campus Enrico Melchionda Collaborazione: Società Salernitana di Storia Patria e Memoria in Movimento, Ciclo d’incontri. il 25 maggio. Presenta Marco Giannatiempo, coordinamento Associazioni. Maastricht, governo dell’euro e dualismo territoriale. Introduce prof. Adalgiso Amendola, Università di Salerno. Interviene Sen. Alfonso Andria-Dibattito. Un gruppo di associazioni (InformataMente OrgiaDiPensieri Amici di Rotaract Campus Enrico Melchionda, con la collaborazione della Società Salernitana di Storia Patria e di Memoria in Movimento) ha promosso un ciclo di incontri sull’Europa. Il primo ha discusso, con il prof. Castagna, la storia del progetto europeo e il contesto geo-politico in cui è nato e ha preso corpo. Il secondo, affronterà, con il prof. Amendola, il cambio di fase, rappresentato da Maastricht, dalla creazione di un vero potere sovranazionale intorno al governo della moneta unica, alle sue regole, ai suoi effetti sul diseguale sviluppo economico e sociale dei paesi europei e sui dualismi (territoriali, industriali, del mercato del lavoro) dell’Italia. I successivi incontri analizzeranno (8 giugno) la grande questione delle migrazioni, guardate dal punto di vista del rapporto fra politiche di accoglienza, gestione della forza lavoro immigrata, politiche salariali ed economie del Mediterraneo, e (15 giugno) la crisi dello stato nazionale, la mancata legittimazione democratica delle politiche europee e il tema del soggetto, e delle soggettività, nella costruzione della democrazia in Europa. Sono discussioni aperte, quasi seminariali, e si propongono di contribuire a costruire spazi d’analisi e di confronto nel sociale; non solo distinti dalla sfera istituzionale, ma autonomi da quella politica.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.