Home » • Valle dell'Irno

Mercato San Severino: alla Grafica Metelliana, collettiva artistica “Umano, troppo umano”

Inserito da on 19 maggio 2017 – 04:47No Comment

Una mostra sulla realtà, la sovversione e la ricomposizione che porta a svelare il paradosso della finzione narrativa e della realtà che tale finzione inscena. Luigi Grassi, Karen Stuke, Massimo Pastore e Roxy in the box declinano nei loro scatti e istallazioni il tema, riuniti nella mostra “Umano, troppo umano”. La collettiva sè allestita negli spazi espositivi di Grafica Metelliana, a Mercato San Severino (SA), in collaborazione con Cobbler, spazio per l’arte contemporanea e con la Galleria PrimoPiano di Napoli, con il conferimento del Matronato della Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee e il patrocinio del Comune di Mercato San Severino. La mostra, curata in forma aforistica da Rosa Cuccurullo e Antonio Maiorino, sarà inaugurata questa sera alle ore 18.30, in via Sibelluccia (area PIP). Interverranno: Gerardo Di Agostino, editore; Rosa Cuccurullo e Antonio Maiorino, curatori della mostra; Alfonso Amendola, docente di Sociologia presso l’Università di Salerno; gli artisti Luigi Grassi, Karen Stuke, Massimo Pastore e Roxy in the box. Il catalogo è pubblicato da Areablu nella Collanadiperle, dedicata ai grandi artisti dell’arte contemporanea. La mostra, a ingresso libero, è visitabile dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 12.30, e dalle 16.00 alle 19.00.

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, o trackback dal tuo sito. È anche possibile Comments Feed via RSS.

Sii gentile. Keep it clean. Rimani in argomento. No spam.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo è un Gravatar-enabled weblog. Per ottenere il tuo globalmente riconosciute-avatar, registri prego a Gravatar.


× quattro = 36