Home » • Valle dei Picentini e Piana del Sele

Pontecagnano Faiano: sistemazione e messa in sicurezza area Largo Alpi, Vivone risponde ad Associazione Gera

Inserito da on 16 maggio 2017 – 03:00No Comment

“La cerimonia di dedicazione di Largo Alpi a Santa Maria che scioglie i nodi con la benedizione della sua statua ha rappresentato un grande momento di partecipazione e condivisione. E’ doveroso, pertanto, fare chiarezza rispetto alle richieste dell’Associazione Gera”. A dichiararlo è l’Assessore ai Lavori pubblici e alla Manutenzione Mario Vivone.“L’intervento del Comune – afferma - ha interessato la riqualificazione del gazebo in muratura nella piazzetta in località Acquara per la realizzazione dell’importante punto di preghiera recependo appieno le richieste della Comunità religiosa di Faiano. L’iniziativa è stata pienamente attuata insieme alla parrocchia San Benedetto e al parroco Don Roberto Faccenda e si è concretizzata in tempi davvero brevi per consentire a tanti cittadini di avere, finalmente, un luogo dove pregare il Santo Rosario già in questo periodo dedicato alla Vergine Maria”.“Come concordato con il parroco e come molti fedeli che hanno fortemente voluto quest’opera perfettamente sanno - aggiunge l’Assessore Mario Vivone – la messa in sicurezza della cappella con la sistemazione della statua e l’installazione di una cancellata è stata già prevista prima dell’inaugurazione tant’è vero che la fase di lavorazione della recinzione è avviata”.“In tal senso – conclude l’Assessore Mario Vivone – mi preme ringraziare, a nome dell’Amministrazione Comunale, le signore che si stanno occupando con immenso amore e sensibilità della custodia notturna della statua. Ringrazio, allo stesso tempo, l’Associazione Gera per l’attenzione e la volontà di tutelare questo straordinario punto di aggregazione e preghiera che è stato costruito grazie all’impegno e alla passione della Comunità religiosa di Faiano, in particolare della Chiesa San Benedetto guidata da Don Roberto Faccenda, e alla stupenda sinergia con l’Amministrazione Comunale che ha subito accolto la richiesta donando questo nuovo luogo di culto dedicato a Santa Maria che scioglie i nodi”.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.