Home » Senza categoria

Napoli: Polizia sequestra armi e droga a clan, Coisp “Brillante operazione, segno che guardia resta alta”

Inserito da on 16 maggio 2017 – 07:37No Comment

Nel pomeriggio di ieri, nel corso dei servizi di prevenzione seguiti alle cosiddette “stese”, alcuni equipaggi  dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Napoli grazie all’ausilio di unità cinofile , hanno rinvenuto e sequestrato all’interno di un appartamento disabitato  nel rione Sanità, armi, munizioni , giubbotti antiproiettili e sostanza stupefacente.”Un plauso ai colleghi che conosco personalmente e che hanno dato chiaro esempio di professionalità. In questo momento storico abbastanza difficile per la nostra città, ove purtroppo quotidianamente registriamo episodi di cronaca nera con esplosione di colpi di arma da fuoco , le cosiddette stese, che solo per grazia divina non provocano nuove vittime, la gente ha bisogno di risposte, di certezze e noi servitori dello Stato siamo gli unici baluardi a difesa della Democrazia.” Sono queste le prime dichiarazioni di Giuseppe Raimondi,  Segretario Generale Provinciale del Sindacato indipendente di Polizia Coisp, che ha così continuato: “Nonostante la carenza di uomini , mezzi e risorse economiche le donne e gli uomini della Polizia di Stato e di tutto il Comparto Sicurezza continuano a dare risposte certe, reali a fronte delle promesse che ricevono da ormai troppo tempo. I continui sacrifici , le rinunce agli affetti non vengono ripagati come dovrebbero, ma tutto ciò non ferma il nostro impegno quotidiano.” Anche Alfredo Onorato, Segretario Generale Regionale del Coisp, ha dichiarato: “La brillante operazione portata a termine dai colleghi dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura, a cui rivolgo i miei complimenti,  è un  chiaro segno che la guardia resta sempre alta; i cittadini possono stare tranquilli perché l’impegno profuso sarà sempre massimo.”

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.